Collaborazione tra Regione tedesca e Regione Friuli Venezia Giulia per l’export

porto

Collaborazione tra Regione tedesca e Regione Friuli Venezia Giulia per l’export

Una delegazione imprenditoriale del settore trasporti e logistica proveniente dal Mecklemburg ha visitato la Regione italiana per analizzare le prospettive di collaborazione con le imprese locali

Gli incontri della delegazione di imprenditori tedeschi si è svolto dapprima presso l’interporto di Cervignano in provincia di Udine e in seguito alla Camera di Commercio di Trieste, dopo di che la delegazione si è recata alla sede della Regione Friuli Venezia Giulia dove è stata ricevuta dall’assessore alle infrastrutture Riccardo Riccardi insieme con la presidente dell’Autorità Portuale di Trieste Marina Monassi, il presidente di Agenzia del Mare Maurizio Salce e i responsabili dei principali nodi logistici della regione.

Si tratta di un’opportunità per le aziende regionali di rafforzare la propria competitività grazie alla possibilità di accordi con le imprese tedesche che si occupano di trasporti e logistica: lo sforzo della Regione in particolare è proteso soprattutto verso il sistema portuale, allo scopo di organizzarne meglio i servizi e ridurne i costi. Dal canto loro, le imprese tedesche sono interessate a un partenariato strategico che porti a concretizzare il progetto del corridoio Adriatico-Baltico, che unisca il Sud Europa ai mercati emergenti dell’Asia.
La Regione friulana potrebbe pertanto rappresentare una via importante di unione tra i vari Paesi, tanto è vero che la presidente dell’autorità portuale ha sottolineato come abbia già modernizzato lo scalo ed abbia intenzione di realizzare dei treni blocco per il trasporto delle merci tra Trieste e Rostock (la principale città del Mecklemburg).
L’assessore ha infine fatto notare che ci sono già grandi imprenditori interessati al progetto e disposti a investire capitali nel sistema portuale.
Una volta realizzati questi progetti e aperti questi canali di esportazione, tutti gli imprenditori – grandi e piccoli – potranno avvalersi dei vantaggi di un trasporto breve e a costi contenuti.

 

Condividi