Erogati i fondi alle Camere di Commercio del Friuli Venezia Giulia per il sostegno delle Piccole e Medie Imprese

Erogati i fondi alle Camere di Commercio del Friuli Venezia Giulia per il sostegno delle Piccole e Medie Imprese

Gli 8,5 milioni di euro erogati il 1 giugno alle Camere di Commercio verranno da queste suddivisi e dati alle aziende che hanno presentato domanda agli inizi dell’anno

Si tratta del Fondo a sostegno dello sviluppo delle PMI, deliberato dalla Giunta regionale su proposta dell’assessora alle Attività Produttive, Federica Seganti, che verrà incrementato di oltre 882 mila euro per la zona di Gorizia, di oltre 2,124 milioni di euro per la zona di Pordenone, di oltre 1 milione e 359 mila euro per la zona di Trieste e di oltre 4 milioni e 133 mila euro per quella di Udine.

Ora che la Regione ha erogato i fondi, saranno le rispettive Camere di Commercio di competenza a consegnarli alle aziende che avevano presentato domanda a inizio 2011. “Siamo in netto vantaggio sui tempi rispetto al 2010” comunica l’assessora Seganti “e ciò consentirà alle imprese di ricevere i fondi in modo rapido e senz’altro più funzionale alle loro esigenze”.

I fondi erogati riguardano i settori del turismo, dell’industria e dell’artigianato. In particolare, per il turismo sono stati previsti fondi per il miglioramento delle strutture ricettive e per la predisposizione di pacchetti turistici; per il settore industriale i fondi a sostegno sono relativi all’ammodernamento degli impianti idroelettrici nonché per i programmi di promozione all’estero e per l’implementazione di nuove tecniche di gestione aziendale; per le imprese artigianali sono invece previsti fondi a supporto dell’artigianato artistico e tradizionale e per la partecipazione a fiere e mostre nonché per l’adeguamento delle strutture e degli impianti alle norme per la sicurezza sul lavoro. Per le imprese artigianali sono compresi anche i fondi per l’avvio di nuove attività.

 

Condividi