2,2 milioni di euro per la formazione e l’occupazione in Friuli Venezia Giulia

2,2 milioni di euro per la formazione e l’occupazione in Friuli Venezia Giulia

 

Approvato i primi giorni di agosto il progetto  generale a valere per il periodo 2011-2013 sulla formazione dei giovani a rischio, la transizione dei giovani dalla scuola al lavoro, il rafforzamento delle competenze di insegnanti e formatori, i servizi di accompagnamento per il recupero scolastico. Ulteriori fondi per gli operatori del settore

Con questo stanziamento verranno realizzati i progetti che fanno riferimento al Programma Operativo del FSE (Fondo Sociale Europeo) per aumentare la competitività regionale in relazione all’occupazione e al capitale umano.

La proposta approvata dalla Giunta regionale è stata presentata dall’assessore all’istruzione, Roberto Molinaro, e dall’assessora al lavoro, Angela Brandi. In base ad essa, sono previsti una serie di interventi, come la costituzione del “catalogo dell’offerta orientativa” di durata annuale che aggiorna l’offerta del precedente anno  2010; realizzazione del prototipo del “catalogo dell’offerta formativa orientativa”; diffusione del modello d’intervento di orientamento alle professioni, che utilizzi il software S.OR.PRENDO (uno strumento per esplorare le professioni a scopo orientativo).

Infine, è prevista l’elaborazione di un pacchetto di seminari di aggiornamento per gli operatori di orientamento della regione. Essi saranno monotematici e potranno svolgersi in più giornate.

Scopo del provvedimento è quello di mantenere – e sviluppare – il sistema integrato regionale per l’orientamento scolastico-formativo e professionale anche con interventi diretti a potenziare le funzioni di assistenza tecnica e di promozione della qualità nonché di ricerca e sviluppo.

Un milione di euro verrà destinato a una serie di collaborazioni con specialisti esterni (tra le 12 e le 14 collaborazioni) che verranno selezionati mediante bando pubblico nonché alla realizzazione di strumenti informatici utilizzabili direttamente attraverso la rete internet.