Finanziamenti alle nuove imprese a prevalenza femminile

Finanziamenti alle nuove imprese a prevalenza femminile

 

Si ricorda che è ancora aperto il bando del Comune di Genova per le iniziative imprenditoriali a prevalenza femminile nell’ambito del Bic Liguria. Le domande potranno essere fatte pervenire entro il 17 ottobre 2011

Allo scopo di promuovere e supportare l’occupazione femminile, il Comune di Genova ha avviato di recente un programma finanziario che aiuta le piccole imprese a conduzione femminile (o comunque a prevalente partecipazione femminile) sia nella nascita che nella crescita. Chi assume donne che si trovano in una situazione lavorativa precaria sarà altresì avvantaggiato.

Beneficeranno del bando – che si allega in fondo all’articolo – le nuove imprese costituite da non più di 12 mesi dalla data di presentazione della domanda e le persone fisiche che vogliono avviare un’impresa.
Inoltre, possono partecipare al bando anche le società cooperative e le società di persone che abbiano almeno il 60% dei componenti donne; le società di capitali le cui quote appartengano per almeno due terzi a donne; le imprese individuali gestite da donne. Tali soggetti devono  – entro la conclusione dell’investimento finanziato, ovvero 12 mesi – assumere le lavoratrici in mobilità o in cassa integrazione guadagni oppure assumere le lavoratrici che provengono da aziende in liquidazione o da stabilimenti dismessi.

Il bando prevede di utilizzare i fondi rimanenti dall’annualità 2008 del sesto programma di interventi (Legge 266/97). Le spese ammissibili, elencate all’art 5 del bando allegato, devono essere di minimo 15 mila euro e devono essere effettuate dopo la data di presentazione della domanda, a meno che non si tratti di studi di fattibilità economico-finanziaria (in questo caso le spese si possono effettuare anche nei 6 mesi prima della presentazione della domanda).

Le domande, in bollo, devono essere presentate tramite raccomandata indirizzata a BIC Liguria, Via Greto di Cornigliano nr. 6/R – 16152 Genova. Sulla busta dovrà essere scritto: “domanda di agevolazione Programma di interventi ex art. 14 L. 266/1997 Comune di Genova – Bando per imprese a prevalenza femminile”.

All.

pdf bando-imprenditoria-femminile-genova.pdf