Cultura, editoria e spettacolo: tanti corsi di formazione al via nella provincia di Firenze

editoria

Cultura, editoria e spettacolo: tanti corsi di formazione al via nella provincia di Firenze

Una carriera nel mondo del teatro o dell’editoria con le professioni più ricercate del momento. Percorsi altamente professionalizzanti finanziati dal Fondo Sociale Europeo. Alcuni moduli formativi al via nel capoluogo toscano

Arginare la crisi economica e professionale significa investire in una formazione alta e attenta alle necessità del territorio. Va in questa direzione il ventaglio di corsi professionalizzanti finanziati tramite il Fondo Sociale Europeo e coordinati dalla Provincia di Firenze in Toscana.

Anche se normalmente il settore della formazione gestito dagli enti pubblici riguarda più da vicino le professioni della manifattura, il bando della Provincia approvato di recente, al quale hanno risposto società ed istituzioni di formazione locali, riguarda le “Azioni Innovative in ambito culturale”. 

In concreto, sono stati proposti e finanziati corsi di formazione legati al mondo dello spettacolo, del teatro e dell’editoria. Essi si rivolgono in prima battute a persone in cassa integrazione, mobilità o disoccupate. Normalmente non ci sono limiti di età e, in alcuni casi, per le donne la selezione risulta più semplice.

Alcuni dei corsi ancora aperti

Video-maker per l’editoria. Corso gratuito

Intervista a David Riondino

Sono aperte fino al 21 ottobre le iscrizioni al progetto “Editing – Marketing Innovativo per l’editoria”, proposto dal Centro Studi Turistici fiorentino, in partnership con Cescot Firenze.
Destinato a 15 giovani, in prevalenza donne (8 su 15), diplomati e interessati ad avviare attività autonome e professionali del campo dell’editoria tramite le competenze multimediali della tv e del cinema.

Alla base del progetto, ideato dall’artista David Riondino , l’idea che sia possibile un nuovo marketing per l’editoria, basato sulla promozione della lettura e dei libri tramite clip cinematografici da diffondere attraverso internet, magari tramite web tv, reti televisive dedicate o sale cinematografiche, oltre alle più tradizionali librerie, scuole e biblioteche. La durata del corso, che dovrebbe svolgersi tra novembre 2011 e giugno 2012, è di 600 ore, di cui 180 per stage in aziende editoriali, televisive e cinematografiche. La frequenza al percorso formativo è totalmente gratuita. In caso di numero di iscritti superiore a 15 verrà effettuata una selezione, ma non si esclude la possibilità di allargare il numero dei partecipanti.

I corsi si terranno in parte nella sede di Mediateca Toscana Film Commission, archivio e biblioteca specializzata in cinema, e del Centro Studi Turistici, tutto a Firenze.

Tra i contenuti del corso anche moduli formativi dedicati alle problematiche del settore dell’editoria, alle tecniche di montaggio tradizionale e digitale, alle tecniche di ripresa cinematografica, alla creazione e allo start up d’impresa, alla sicurezza nel lavoro.

La qualifica che si otterrà a conclusione del percorso formativo, superato l’esame finale, è quello di “Tecnico  della ripresa e del montaggio di immagini per la realizzazione di programmi televisivi, documentari e riprese cinematografiche per la produzione di film”.  

I mestieri delle arti sceniche

Non solo editoria: tanti i corsi attivi anche nel mondo del teatro e dello spettacolo per professionalità che variano dal truccatore e parrucchiere fino all’illuminotecnico o attrezzista e scenotecnico.

I corsi sono proposti dal Maggio Formazione, divisione che nel Maggio Musicale Fiorentino si occupa dei percorsi formativi, insieme all’agenzia formativa Consorzio Pegaso, alla Cooperativa Sociale “Isola di Arturo” e dal Teatro Studio Krypton di Scandicci, in provincia di Firenze.

I corsi in programma, per i quali le iscrizioni chiuderanno il 15 ottobre, sono i seguenti:

Truccatore e parrucchiere teatrale realizzatore (200 ore, 15 allievi)
Attrezzista realizzatore (225 ore, 15 allievi)
Illuminotecnico (200 ore, 15 allievi)
Scenotecnico (200 ore, 15 allievi)
Tecnico Scenografie virtuale (225 ore, 15 allievi)

75 allievi prenderanno parte ai corsi programmati, tutti con finalità di applicazione operativa a opere di teatro, lirica e nuovi linguaggi delle arti performative: si prevede in pratica di impiegare le persone formate in sede di corso per l’allestimento di opere teatrali o artistiche.

Le sedi operative dei corsi saranno il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino ed il Teatro Studio Krypton di Scandicci. Altri spazi dell’area fiorentina potranno essere coinvolti nell’iter formativo e d’allestimento.

Tutti i dettagli di ciascun corso si trovano nel bando allegato, con la documentazione per partecipare.

Agnese Fedeli

Allegati

pdf bando-corsi-teatro_bando_2.pdf
pdf DOMANDA-DI-ISCRIZIONE-corsi-toscana.pdf
pdf scheda corso editing – marketing per l’editoria.pdf