Entrata in vigore la nuova etichetta energetica per gli elettrodomestici

nuova e vecchia etichetta energetica

Entrata in vigore la nuova etichetta energetica per gli elettrodomestici

Dal 30 novembre in tutta Europa c’è l’obbligo di indicare la classe energetica su frigoriferi, congelatori e televisori. Dal 20 dicembre l’obbligo si estenderà anche a lavatrici e lavastoviglie. Il WWF ha lanciato una campagna dal titolo “Caccia all’etichetta energetica! Scatta la foto e vinci elettrodomestici efficienti” per scovare le nuove etichette: una “caccia al tesoro” che durerà fino al 16 dicembre

Per aiutare i consumatori a orientarsi nell’acquisto di elettrodomestici, considerandone l’efficienza, il WWF dà le istruzioni per comprendere le scritte sulle etichette. E, per aumentare la consapevolezza dei consumatori, indice il concorso fotografico.

Un’iniziativa divertente e utile per imparare da subito come riconoscere un elettrodomestico efficiente dal punto di vista energetico. L’Europa ha infatti introdotto una nuova categoria (la A+++) per il miglioramento degli standard qualitativi degli elettrodomestici venduti su tutto il territorio europeo. Tale miglioramento comporta la un minor impatto ambientale e un risparmio di energia – e dunque di denaro. Secondo i calcoli effettuati infatti, già nel periodo settembre 2009 – estate 2011 il consumo dei televisori della lista Topten si è dimezzato e quello dei monitor è sceso di un quarto. Ora si prevede che con queste novità il risparmio aumenti ulteriormente: un piccolo frigorifero classificato A+++ consumerà infatti 132 kilowatt l’anno, lo stesso frigorifero i classe A ne consuma 365, il che significa che il risparmio da calcolare in bolletta è di 630 euro in 15 anni. Se invece parliamo di una lavatrice da 5 Kg, confrontando le stesse classi precedenti il risparmio economico è di 269 euro nello stesso periodo, considerando sia la diminuzione dell’energia che dell’acqua necessarie all’uso.

Queste e tante altre informazioni possono essere ricavate dal sito www.eurotopten.it al quale si può anche inviare la fotografia scattata durante la “caccia all’etichetta energetica”. Per vincere il concorso occorre scattare una foto dell’etichetta (sia vecchia che nuova, meglio se nuova) e dell’elettrodomestico. Ai primi due estratti che abbiano fotografato le nuove etichette verrà consegnata una scopa elettrica ricaricabile green offerta da Electrolux, il partner storico del WWF. Agli altri 20 estratti a sorte tra tutti i partecipanti a prescindere dall’etichetta fotografata (se vecchia o nuova) verranno consegnati 10 libri dal titolo “Un mondo al bivio. Come prevenire il collasso ecnomico e ambientale” (Autore Lester Brown, Edizioni Ambiente) e 10 magliette WWF (nere con panda bianco). L’estrazione avverrà il 19 dicembre.

Il sito eurotopten è una sorta di guida all’acquisto consapevole rivolta ai consumatori che possono individuare tra le migliaia di articoli in commercio quelli cha a parità di qualità consumano meno energia e sono ecologici. Tra gli articoli visionabili, ci sono gli elettrodomestici ma anche le lampadine, le stampanti e perfino le automobili. Accanto troverete la descrizione delle loro funzioni, la marca, il costo, la classe di efficienza energetica, i consumi e i parametri ambientali.

Si ricorda che il progetto topten è realizzato grazie a un team di esperti in campo energetico, organizzazioni no profit come il WWF e associazioni di consumatori. Esso coinvolge 17 nazioni europee, Stati Uniti e Cina.

 

Allegati

pdf Leaflet_La nuova-etichetta-energetica.pdf

Condividi