Al via i percorsi triennali di formazione professionale in Liguria

formazione professionale

 

Al via i percorsi triennali di formazione professionale in Liguria

Stanziati 4 milioni di euro dalla Regione Liguria per la formazione triennale per abilitare 700 ragazzi alle professioni più diverse

Saranno 35 i percorsi triennali di formazione professionale previsti a partire dall’anno accademico 2012-2013. Le risorse regionali sono dirette a tutte le province liguri. Di prossima pubblicazione il bando per accedere ai fondi, destinato agli Enti di formazione professionale che potranno presentare i progetti formativi.

Tra le professioni previste ci sono quelle di operatori dei sistemi logistici, meccanici, segretari, riparatori di veicoli a motore, grafici, tecnici di impianti termoidraulici, estetiste, addette alla ristorazione, operai edili e del legno, operatori elettrici, operatori ai servizi di vendita. Si tratta di figure professionali indicate dal mercato stesso, in quanto la richiesta è stata già espressa dalle aziende del territorio attraverso le Province. Ciò significa che all’uscita dei corsi professionalizzanti, i giovani potranno trovare immediatamente lavoro.

I corsi si svolgeranno in ogni provincia ligure: Genova, Savona, Imperia, La Spezia a partire da settembre, mese entro il quale la Regione avrà avuto tempo di valutare i progetti formativi presentati dagli Enti.

Secondo l’assessore alla formazione, Pippo Rossetti, “il titolo di studio conseguito potrà consentire non solo di lavorare subito, ma anche di rientrare nel percorso formativo iscrivendosi al quarto e quinto anno degli istituti superiori. Le verifiche sui corsi appena conclusi testimoniano inoltre che oltre il 60% dei diplomati vengono inseriti sul mercato del lavoro entro il primo anno dal diploma”.

 

 

Condividi