Il Friuli Venezia Giulia stanzia i fondi per i programmi radio tv in lingua furlana

TG TeleFriuli

Il Friuli Venezia Giulia stanzia i fondi per i programmi radio tv in lingua furlana

La Direzione regionale della Cultura ha messo a disposizione di televisioni e radio regionali la somma di 144.555 euro per realizzare programmi che valorizzino e promuovano la lingua friulana

In quanto lingua minoritaria, il friulano va tutelato e, in base alla Legge Regionale n. 29 del 2007, che alleghiamo all’articolo, a questo scopo vengono messi a disposizione dei fondi che, dopo l’approvazione di fine novembre 2011 del regolamento di attuazione della suddetta Legge, possono essere richiesti dalle 8 TV e dalle 3 stazioni radio locali individuate dal direttore di servizio dei corregionali all’estero e lingue minoritarie.

In particolare, i fondi sono stati ripartiti sulla base della realizzazione e della trasmissione di programmi in lingua friulana secondo la seguente tabella:

TV: Totale 75 mila euro

–    Free (12 mila),
–    Telefriuli (10 mila 300),
–    Video Pordenone (10 mila),
–    Trieste oggi (9 mila 800),
–    Telequattro (9 mila 800),
–    Telepordenone (9 mila 400),
–    Telealtobut (6 mila 850),
–    Telemare (6 mila 850).

Radio: Totale 66.555 euro

–    Radio onde furlane (43 mila 55 euro),
–    Radio spazio 103 (15 mila 900),
–    Radio voce nel deserto (7 mila 600).

radio ascolto
TG TeleFriuli Radio Ascolto Radio Onde Furlane

L’assessore Elio De Anna ha mostrato soddisfazione per i tempi rapidi in cui si è data risposta al mondo dell’editoria locale “in un momento in cui il settore dell’emittenza locale si trova in stato di forte disagio, come dimostrano le cronache di questi giorni. Questo provvedimento può dare un contributo al
sostegno dell’attività svolta dal mondo dell’informazione locale”.

Allegati

pdf LR-Lingua-Friulana.pdf