Liguria: seminari formativi sui Programmi Europei

arssu logo

Liguria: seminari formativi sui Programmi Europei

Diretti ai giovani tra i 16 e i 29 anni di età, i seminari affronteranno argomenti relativi alla comprensione dei bandi europei, alla conoscenza delle linee di finanziamento e all’elaborazione dei progetti per l’Unione Europea

Ai corsi, ancora aperti nonostante quelli di Savona siano partiti sabato 21 gennaio, ci si può ancora iscrivere. I seminari formativi sono a numero chiuso, massimo 15 giovani ciascuno, e si terranno nelle sedi di Genova, Chiavari, Savona, La Spezia e Ventimiglia. Si concluderanno a metà giugno.

Il progetto si chiama “Qualunquemente giovani” ed è stato proposto dall’assessora regionale alle politiche giovanili, Lorena Rambaudi, in collaborazione con l’ARSSU (Azienda Regionale per i Servizi Scolastici e Universitari).  Ed è a quest’ultima che va inviata per e-mail, una volta compilata, la domanda che alleghiamo all’articolo. L’indirizzo è: progetti europei@arssu.liguria.it.

 

I contenuti dei seminari

Grazie all’adozione della nuova strategia “Europa 2020”, che dà grande risalto al rafforzamento della coesione sociale, si apre la strada a molte forme di finanziamento per i giovani imprenditori. Per aiutarli ad orientarsi nel vasto panorama dei Programmi Europei che offrono opportunità di finanziamento, i seminari formativi metteranno a fuoco le problematiche relative alle tecniche di progettazione adottate dall’UE per offrire ai frequentanti un supporto alla stesura di proposte progettuali (spiegandone pure le modalità di presentazione) ma anche alla creazione di partenariati tra aziende italiane ed estere.

Gli obiettivi dei seminari sono quelli di consentire una maggior comprensione delle possibilità offerte dall’Unione Europea in tema di finanziamenti per le imprese giovanili; di esercitarsi, grazie alla presenza di laboratori ad hoc, ad analizzare bandi e stendere progetti sulla base di proposte reali; di prendere contatto con i portali dell’UE che diffondono informazioni sui Programmi giovanili; di esercitarsi nella ricerca di partner sia italiani sia europei.

Il programma dei seminari, che alleghiamo all’articolo, sarà modulato in base alle competenze dei partecipanti stessi, facendo sì che i livelli di insegnamento siano concordati tra docenti e allievi.
Ogni seminario durerà in tutto 24 ore e si articolerà in lezioni teoriche, lavori di gruppo ed esercitazioni.
Tra le attività che verranno proposte ci sono la lettura di bandi, la compilazione di formulari, gli esempi di progetti e la simulazione della loro creazione, l’informazione sulle linee di finanziamento per i giovani imprenditori, l’utilizzo dei portali creati appositamente sul web per informare i giovani sui programmi europei.

Allegati

pdf Domanda-ammissione-corsi-liguri.pdf
pdf Programma-corso-Liguria.pdf

Condividi