Roma Fumetti & Comics

roma fumetti & comics

Roma Fumetti & Comics

Chi l’ha detto che un lavoro non possa essere anche divertente? A Roma nei pomeriggi dei giorni 7, 8 e 9 giugno, una full immersion nel mondo dei fumetti, con incontri tra disegnatori e sceneggiatori già noti e aspiranti tali, case editrici e scuole di formazione nel settore

L’appuntamento voluto dall’associazione culturale senza scopo di lucro e di promozione sociale Irideventi, servirà per unire l’utile al dilettevole, grazie al ricco programma di microeventi: incontri con gli autori, tavole rotonde, proiezioni, spazi informativi, conferenze a tema, mostre e momenti ludici.

Si terrà nei pomeriggi da giovedì a sabato l’edizione 2012 del Roma Fumetti & Comics – una manifestazione culturale e non una semplice fiera, come ci tengono a precisare gli organizzatori, che tengono a distinguersi dalle due grosse manifestazioni commerciali romane. L’area che ospiterà i cultori del settore è divisa in due zone: la Casa della Cultura – Villa de Sanctis e il Centro Sportivo Comunale Villa de Sanctis. Alla villa si può accedere sia da Via Casilina che da Via dei Gordiani, dove si trovano ampi parcheggi per gli automobilisti.

mappa

La manifestazione prevede: mostra di tavole di fumetti, incontri con gli autori, conferenze a tema, tavole rotonde, premiazione dei concorsi collegati, spazi di vendita, proiezioni, spazi informativi, giochi a tema secondo il programma allegato. Un’occasione per gli aspiranti fumettisti di entrare in contatto con le scuole – sarà presente ad esempio uno spazio informativo fisso della Scuola Internazionale di Comics – e con le case editrici. Inoltre si potrà chiedere consiglio direttamente a chi quest’attività già la esercita in modo continuo e professionale grazie agli “incontri con l’autore”. Tra l’altro, sabato 9 giugno verranno premiati i vincitori del concorso nazionale che era stato bandito dall’associazione proprio allo scopo di mettere in contatto i giovani disegnatori con gli esperti del settore: disegnatori, sceneggiatori, critici, rappresentanti di case editrici.

Hanno dato la loro adesione fumettisti, vignettisti, cartoonist, sceneggiatori, esperti ed esponenti dei vari settori che compongono questo variegato mondo della fantasia. Per fare qualche nome: Alessandro Bottero, Carmelo Calderone, Mauro Cao, Raffaele Crognale in arte Lele, Roberto Dal Prà, Cristina Fabris, Fiore Manni, Maurizio Monteleone, Pasquale Martello, Dario Morgante, Giorgio Messina, Flavia Weisghizzi.

E, parlando di questo settore, non bisogna dimenticare il lato dell’animazione, ovvero dei cartoni animati, dei film realizzati con i personaggi della fantasia, grazie anche alle nuove tecnologie digitali, che danno possibilità di visione sempre più coinvolgenti come la tridimensionalità.
I fans del mondo del fantastico sono tantissimi e tra questi di sicuro i più simpatici e affascinanti sono i Cosplayer.  Il Cosplay è un hobby, un’arte e una cultura: un movimento nato in Giappone venti anni fa e da allora in espansione in tutto il mondo che consiste nel crearsi artigianalmente  il costume del proprio eroe del fantastico, trucchi, parrucche, armi e accessori vari compresi.
Durante la manifestazione si parlerà anche del Cosplay in una tavola rotonda dedicata, organizzata dall’associazione Japanimation, con la presenza dei gruppi Fabri Bolo e Nii-san Cosplay. E ci saranno poi giochi, contest con sfilate ed esibizioni dei cosplayer.

La manifestazione diventa un’occasione per entrare in questo mondo della fantasia che permette l’espressione artistica, il divertimento, l’apprendimento e, perché no, l’opportunità di lavorare in questo campo grazie alla presenza di punti di contatto con le case editrici del settore. La Socrate in particolare, è alla ricerca di nuovi autori da pubblicare e al tavolo di questa casa editrice si potranno portare i propri disegni per una valutazione in merito.

Allegati

pdf programma-roma-fumetti-comics-2012.pdf

Condividi