mobilità ecosostenibile: l’auto elettrica

Mobilità ecosostenibile: l’auto elettrica

 

Un convegno tecnico gratuito organizzato da Vega Formazione e Vega Engineering dal titolo “Auto elettrica: futuro e soluzioni per la ricarica” si terrà a Mestre il 13 settembre 2012. Al termine del convegno verrà consegnato un attesto valido per l’acquisizione di crediti formativi ai fini della formazione continua per gli iscritti all’Ordine degli Ingegneri  e al Collegio dei Periti Industriali della Provincia di Venezia

La nuova era della sostenibilità ambientale deve avere come primo impegno quello della lotta all’inquinamento e una soluzione ideale è portare l’uso dei veicoli elettrici nella quotidianità della mobilità dei prossimi anni. Per far questo occorre essere preparati tecnologicamente e culturalmente.

Il mercato automobilistico del futuro non potrà prescindere dalla conoscenza di questo ambito nuovo e sostenibile, nel quale le imprese etiche si muoveranno con sicurezza portando dei benefici a sé stesse in termini economici, alla cittadinanza in termini salutistici e all’ambiente in termini di sostenibilità. Per prepararsi a questa nuova era, l’ente di formazione accreditato Vega Formazione in collaborazione con Vega Enginnering, tra le prime società in Italia ad occuparsi di progettazione di impianti di ricerca, propongono ai progettisti, agli installatori di impianti, agli Energy manager, ai responsabili degli uffici tecnici sia pubblici sia privati e agli addetti al mercato dell’auto elettrica, di partecipare a un convegno tecnico – completamente gratuito – sull’auto elettrica. Si tratterà di un pomeriggio formativo con approfondimenti tecnici da parte dei relatori e con la possibilità di “toccare con mano” le nuove tecnologie applicate alla mobilità sostenibile, grazie all’esposizione di alcuni modelli di auto elettrica e di sistemi di ricarica di ultima generazione.

Il convegno di formazione si svolgerà giovedì 13 all’Istituto Cardinal Urbani di Mestre e vi parteciperanno in qualità di relatori due delle voci più autorevoli in tema di mobilità e di ecosostenibilità nel territorio veneziano: Ugo Bergamo e Gianfranco Bettin, rispettivamente Assessore alla Mobilità e ai Trasporti  e Assessore all’Ambiente del Comune di Venezia.

Il convegno vuol portare all’attenzione degli addetti ai lavori l’importanza di rendere disponibile l’accesso all’energia per ricaricare i veicoli elettrici, ovunque e in qualsiasi momento. Per questa ragione si metterà in evidenza il bisogno dell’indispensabile ed adeguata predisposizione della rete distributiva:  “in particolar modo” spiegano gli organizzatori “dovranno essere realizzati appositi impianti e stazioni di ricarica. Ecco allora la necessità di progettare dei sistemi di ricarica specifici per le molteplici esigenze degli utenti”.

Alleghiamo il programma del convegno (con la scheda di adesione) che comincerà con l’Ingegner Gianni Lombardo, Coordinatore Tecnico Scientifico della rivista “Veicoli Elettrici”  sul tema “l’Auto elettrica: una soluzione per l’ambiente e per superare la crisi del settore automobilistico?”; seguirà l’intervento dell’ingegner Cesare Campello, Responsabile Tecnico di Vega Formazione con “la tecnologia a disposizione per la diffusione dei sistemi di ricarica”; e ancora l’Architetto  Stefano Bacciolo, Studi di progettazione riuniti, con la relazione sulla “pianificazione, zoonizzazione e logistica degli impianti di ricarica”.

Accanto alle questioni tecniche verranno trattate anche quelle economico-finanziarie grazie all’intervento del dottor Aldo Canal, dello Studio Barea Canal Bares  sull’“analisi economica-finanziaria per gli investimenti in auto elettriche ed impianti di ricarica” e a quello dell’Ingegner  Alberto Runfola,  Responsabile Progettazione Impiantistica di Vega Engineering, che approfondirà il tema del “funzionamento delle stazioni di ricarica: soluzioni tecniche per le pubbliche amministrazioni, aziende, distributori, alberghi, centri commerciali, campeggi e abitazioni”.

Gli interventi  dell’Avv. Ugo Bergamo e del Dott. Gianfranco Bettin precederanno la testimonianza aziendale a cura dell’Ingegner Angelo Bovo, Energy Manager Gruppo Veritas S.p.A., sull’“esperienza nella gestione e l’utilizzo delle auto elettriche”.

Al termine dell’incontro verrà rilasciato gratuitamente un attestato di partecipazione da parte dell’ente, che è accreditato dalla Regione Veneto. Si fa notare che agli iscritti all’Ordine degli Ingegneri  e al Collegio dei Periti Industriali della Provincia di Venezia tale attestato dà diritto a crediti formativi ai fini della formazione continua.

pdf programma-adesione.pdf

(nella foto, un prototipo di auto elettrica presentato in passato dalla Toyota)