Master gratuito alla Bocconi per il rilancio turistico delle zone terremotate

Master gratuito alla Bocconi per il rilancio turistico delle zone terremotate

 

Un’iniziativa della nota università commerciale milanese diretta ai residenti dei 106 Comuni italiani colpiti dal sisma di maggio che potranno partecipare gratuitamente al programma di formazione di riferimento per l’economia del turismo in Italia

Potranno partecipare pertanto i residenti nelle province di Bologna, Ferrara, Modena, Reggio Emilia, Mantova e Rovigo approfittando della totale esenzione dal pagamento delle tasse di iscrizione partecipazione all’edizione 2012-2013 del MET (Master universitario in Economia del Turismo) per il quale solitamente si pagano 11.500 euro.

Per essere ammessi i candidati dovranno presentare un progetto particolarmente originale sul rilancio turistico delle aree colpite dal sisma e dovranno mostrare una particolare motivazione a frequentare il corso che sarà tenuto dai docenti del MET Bocconi con la collaborazione di operatori turistici di rinomata esperienza.  Durante il corso dunque gli studenti saranno supportati nella realizzazione del proprio progetto che verrà presentato a giugno 2013 durante la giornata di chiusura del Master. Uno dei progetti realizzati vincerà un premio.

Le domande di ammissione al master e all’esonero dovranno essere presentate entro il 13 settembre 2012. Il 21 settembre è previsto un colloquio per stabilire chi sarà ammesso; gli esiti saranno resi noti il 3 ottobre.

Il corso formativo dura un anno accademico: si terrà a partire da ottobre 2012 e terminerà a giugno 2013. La frequenza è obbligatoria e si terranno regolari esami per verificare il livello di apprendimento.
Le lezioni si terranno ogni venerdì dalle 15,00 alle 19,00 e ogni sabato dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 14,00 alle 18,00. A questi orari si aggiungono 3 settimane a tempo pieno, dal lunedì al sabato mattina e pomeriggio (dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 14,00 alle 18,00). Queste tre settimane verranno distribuite durante tutto l’anno accademico.
Questi orari sono stati scelti per essere compatibili con un’eventuale esigenza lavorativa degli studenti.

Oltre ai residenti nelle regioni colpite dal sisma, verrà concesso un ulteriore esonero dalle tasse di iscrizione – ma stavolta parziale – agli studenti che presenteranno un progetto particolarmente innovativo inerente il riuso di strutture di ospitalità realizzate in occasione di grandi eventi. Questa iniziativa è supportata dal contributo del Rotary Club Milano Nord Ovest.

Alleghiamo all’articolo il bando con l’elenco dei Comuni coinvolti e il modulo di domanda di partecipazione.

 

pdf Bando-MET.pdf