Rinnovati e pubblicati i bandi per le PMI del Lazio

POR FESR Lazio

Rinnovati e pubblicati i bandi per le PMI del Lazio

Modificati i 4 avvisi pubblici del POR FESR Lazio 2007-2013 (Asse I – Ricerca, innovazione e rafforzamento base produttiva) validi e operativi dal 31 agosto 2012 fino a esaurimento risorse (e ufficialmente fino al 30 giugno 2013)

Le Piccole e Medie Imprese laziali possono presentare progetti relativi ai seguenti avvisi pubblici: “Co-research, progetti di R&S in collaborazione”, “Progetti di innovazione delle piccole e micro imprese”, “Voucher per l’innovazione” e “Sostegno agli spin-off da ricerca”.

A modificare i bandi e renderli di nuovo attivi è stata la delibera n. 404 del 6 agosto di quest’anno, pubblicata però solo il 30 agosto sul Bollettino Ufficiale Regionale. Scopo del provvedimento è quello di semplificare l’accesso ai finanziamenti per allargare il numero delle imprese beneficiarie. Le modifiche riguardano comunque anche le modalità di erogazione dei contributi già concessi in base al principio della parità di trattamento e della non discriminazione delle procedure di evidenza pubblica.

Riportiamo di seguito il testo della delibera nella sua parte sostanziale:


DELIBERA

In conformità con le premesse che si intendono qui integralmente richiamate
DI MODIFICARE gli allegati alla Deliberazione di Giunta Regionale n. 403 del 9 settembre 2011 e
riapprovare integralmente i seguenti avvisi pubblici:

  • CO-RESEARCH – Avviso pubblico per la presentazione di progetti di R&S in
    collaborazione, da parte delle PMI del Lazio (allegato 1);
  • Avviso pubblico per la presentazione di progetti di innovazione delle micro e piccole
    imprese (allegato 2);
  • Avviso pubblico per “Sostegno agli spin-off da ricerca” (allegato 3);
    30/08/2012 – BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO – N. 42 Pag. 41 di 167
  • Avviso pubblico per “Voucher per l’Innovazione” (allegato 4).


Si tratta di bandi relativi ai progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale condotti in collaborazione tra imprese e/o con l’aiuto di eventuali Organismi di ricerca. A questo scopo sono stati stanziati 20 milioni di euro con la procedura di domanda “a sportello”. Per partecipare, occorre inviare, per via telematica, un formulario online scaricabile sul sito della Filas e spedire con raccomandata A/R la domanda di partecipazione in formato cartaceo, con tutti gli allegati necessari, entro 10 giorni dall’invio di detto formulario.

Alleghiamo all’articolo il bando dal quale potete ricavare ogni tipo di informazione; in ogni caso vi ricordiamo che è stato istituito anche un numero verde informa POR: 800.914625 e un’email: coresearch2011@filas.it.

Allegati

pdf Bando-CoResearch.pdf