Energia da Biomasse. Aperte le procedure per le richieste di finanziamento in Valle d’Aosta

energia dalle biomasse

Energia da Biomasse. Aperte le procedure per le richieste di finanziamento in Valle d’Aosta

Si possono presentare fino ai primi mesi del 2013 le domande di aiuto a valere sul Programma di Sviluppo Rurale 2007-2013 per le misure 311 azione d) e 216, per la realizzazione rispettivamente di impianti per energia da fonti alternative e di muretti a secco

Le aziende agricole regionali possono ottenere un contributo del 60% della spesa ammissibile relativa alla misura 311 e del 100% per la misura 216. La sera di mercoledì 28 novembre si terrà un incontro pubblico per illustrare i dettagli della seconda misura.

Ad annunciarlo è stato l’assessore all’agricoltura e risorse naturali Giuseppe Isabellon, il quale ha avvisato che prossimamente verrà organizzato un incontro pubblico anche per quanto riguarda la misura n. 311.

Riguardo quest’ultima (Diversificazione in attività non agricole – Azione d – Impianti per energia da fonti alternative), le aziende agricole avranno tempo per presentare le domande fino al 2 aprile 2013. Esse potranno realizzare impianti per la produzione di energia elettrica e/o termica utilizzando biomasse agricole e/o forestali. L’energia così prodotta dovrà essere destinata prevalentemente alla rete energetica nazionale, dunque al mercato libero. L’energia rinnovabile da biomasse deve essere prodotta utilizzando biomasse di origine locale.

Per quanto riguarda invece la misura n. 216 (Sostegno agli investimenti non produttivi – muretti a secco) le domande potranno essere presentate fino al 28 febbraio 2013. Gli aiuti in questo caso sono a copertura totale della spesa. La ragione sta nel fatto che questa misura si propone di incentivare il rifacimento dei tradizionali muretti a secco in aree agricole, in quanto elementi ad alto valore ambientale e paesaggistico.
Per saperne di più su questo finanziamento, ci si può recare al Salone polivalente di Via Binel, a Donnas, dove a partire dalle ore 20,30 di mercoledì 28 novembre si terrà un incontro pubblico per illustrare i contenuti del bando.

In seguito, si terrà anche un incontro sul bando riguardante gli impianti a biomassa, che – spiegano dall’assessorato – sarà anche l’occasione per fare il punto su quello relativo ai contributi per la realizzazione di impianti fotovoltaici.

Gli interessati possono anche recarsi per richiedere ulteriori informazioni all’Ufficio programmi multisettoriali dell’Assessorato, in località Grande Charrière n. 66 a Saint-Christophe (orari: martedì e giovedì dalle 9,00 alle 14,00 – tel. 0165.275258/0165.275373 per impianti a biomasse e 0165.275240/0165.275241 per muretti a secco).