La spesa delle “madame”

La spesa delle “madame”

 

All’Istituto degli Innocenti di Firenze arriva “MADaMa”, il mercatino artigianale delle mamme

Un mercato femminile per un giorno. giovedì 15 novembre, dalle 13 alle 18, nel Cortile degli Uomini dell’Istituito degli Innocenti di Firenze si tiene un mercato molto particolare. Si tratta dei prodotti artigianali realizzati dalle cinque ospiti di “Casa Madri”, la struttura protetta dell’Istituto per donne in situazioni di difficoltà.

Il mercato ha il nome apparentemente frou frou di “Madama”: una parola che in realtà è acronimo di “Mercatino artigianale dalle mamme”.

Cappellini, sciarpe e colli di lana realizzati dalle donne a seguito di una serie di laboratori di artigianato e cucito che punta a rendere le donne autonome per il futuro reinserimento nel mercato del lavoro. Grazie all’aiuto dei volontari dell’istituto, in vendita anche oggetti di artigianato brasiliano. Una delle mamme, infine, parrucchiera, sarà a disposizione delle visitatrici anche per realizzare originali acconciature.

Un momento di festa e di vendita che guarda al Natale e ai regali che immancabilmente ci si scambia durante le feste. E che pensa anche alla beneficienza, dal momento che il ricavato delle vendite verrà messo a disposizione della struttura “Casa Madri”, la struttura di accoglienza che lo storico Istituto degli Innocenti di Firenze dedica a gestanti e a mamme con figli con difficoltà dal punto di vista psicologico e sociale.

Agnese Fedeli