Lazio: 50 milioni di euro per le reti di imprese

reti impresa lazio

Lazio: 50 milioni di euro per le reti di imprese

4 milioni per lo start up di reti e 46 milioni per gli Investimenti in rete e il Valore aggiunto Lazio: queste le risorse stanziate che le imprese possono richiedere fino a esaurimento fondi e comunque entro il limite del 30 giugno 2014

Finanziamenti a fondo perduto per incentivare le aziende laziali a condividere conoscenze, capacità di innovazione e a razionalizzare i costi mediante la creazione di reti. Il progetto si chiama “Insieme per vincere” ed è rivolto alle imprese dei settori dell’industria, dell’artigianato e dei servizi alla produzione.

L’iniziativa è stata presentata a Frosinone dalla Presidente della Regione Lazio, Renata Polverini, e dal presidente della Camera di Commercio di Frosinone, Marcello Pigliacelli, con gli interventi dell’assessore al bilancio Stefano Cetica, del presidente di Sviluppo Lazio Massimiliano Maselli e del direttore regionale per la Programmazione economica, la ricerca e l’innovazione Cinzia Felci.
Presentazione insieme x vincereEssa prevede un finanziamento di 4 milioni di euro per lo Start up di reti fino al 31 dicembre 2014 se al 31 dicembre 2013 risultano già concessi almeno 2 milioni di euro, e un finanziamento di 46 milioin di euro per gli Investimenti in rete e il Valore aggiunto Lazio elevabili a 48 milioni nel caso che entro il 31 dicembre 2013 non sia stata erogata la cifra di 2 milioni di euro per le Start up. In pratica i restanti 2 milioni per arrivare a 4 vengono spostati dall’avvio delle Start up a queste altre due azioni.

Il bando – che alleghiamo all’articolo – verrà gestito per conto della Regione da Sviluppo Lazio e finanzierà, come dicevamo, le seguenti tre azioni:
Start Up Reti: Progetti imprenditoriali finalizzati alla costituzione di aggregazioni tra PMI nella forma del “Contratto di rete;
Investimenti in Rete: Progetti imprenditoriali finalizzati alla realizzazione del “Programma comune di rete” da parte di PMI e dei loro investimenti innovativi.
Valore Aggiunto Lazio – VAL: Aggregazioni tra grande imprese e PMI riguardanti innovazione di prodotto.

 

Lazio Investimenti

I contributi verranno così erogati: a titolo di anticipo facoltativo fino al 50% del contributo ammesso, nel momento della firma per accettazione dell’atto di impegno dopo aver presentato l’idonea garanzia fideiussoria; a titolo di stato avanzamento lavori (SAL) facoltativo , al completamento di almeno il 30% del programma (attestato da documentazione tecnica e amministrativa); a titolo di Saldo per la quota rimanente e comunque non inferiore al 30%, al completamento del programma (sempre attestato da documentazione tecnica e amministrativa).

È prevista anche la possibilità di erogare le quote di competenza delle singole imprese, se l’erogazione all’intera aggregazione sia impedita da ragioni imputabili alle singole imprese.

I progetti dovranno essersi conclusi e “rendicontati”, per quanto riguarda lo Start up di Reti entro 12 mesi e per quanto riguarda le altre due azioni (Investire in Rete e VAL) entro 20 mesi.

Le domande possono essere presentate solo per via telematica attraverso il sito sviluppo.lazio.it fino al 30 giugno 2014 (e comunque fino ad esaurimento delle risorse, dunque invitiamo a farlo in tempi rapidi).  È stato attivato un numero verde per le informazioni: 800.264525.

Allegati

pdf Bando-Insiemexvincere.pdf