Nuovo bando per l’occupazione nel Lazio con priorità alle donne

cartina Lazio

Nuovo bando per l’occupazione nel Lazio con priorità alle donne

Aperto il nuovo bando “Incentivi alla creazione di impresa per la promozione dell’occupazione” a valere sul POR FSE 2007-2013 Asse II Occupabilità. Con l’obiettivo di raggiungere un buon livello occupazionale femminile, favorendo l’inserimento delle donne nel mondo del lavoro, si attribuisce una priorità specifica alle domande presentate da donne

Il nuovo avviso pubblico della Regione Lazio, approvato dall’assessorato alle Politiche per il lavoro e la formazione professionale, è finalizzato a incentivare l’autoimpiego grazie al sostegno del lavoro autonomo e della creazione d’impresa.

Le risorse messe a disposizione ammontano in tutto a 8 milioni di euro. L’incentivo previsto può essere richiesto dal singolo individuo o da più associati ed è pari a:

 

  • 30mila euro nel caso di singolo richiedente;
  • 55mila euro nel caso di due richiedenti;
  • 75mila euro nel caso di impresa composta da minimo 3 e massimo 5 richiedenti.

Le nuove imprese dovranno avere sede legale e almeno una sede operativo o un’unità produttiva o una filiale nel territorio laziale. Le imprese non dovranno essersi ancora costituite nel momento della presentazione della domanda.

La domanda può essere presentata fino alle ore 18,00 del 30imo giorno dalla pubblicazione dell’avviso – che alleghiamo all’articolo – sul portale della Regione Lazio (portalavoro.regione.lazio.it). È stato attivato un numero verde per le informazioni a cura di BIC Lazio: 800.280320.
Inoltre, sempre per dare informazioni al riguardo, ci si può rivolgere agli sportelli di BIC Lazio presenti sul territorio laziale, ovvero:

  • Sede centrale di Roma – via Casilina, 3/T
  • Incubatore di Colleferro – via degli Esplosivi, snc
  • Incubatore di Ferentino – via Casilina, 246 (km 68,3)
  • Incubatore di Bracciano – via di Valle Foresta, 6
  • Incubatore di Rieti – Via dell’Elettronica, snc
  • Sportello di Latina – Via Carlo Alberto, 22 c/o CCIAA di Latina
  • Sportello di Viterbo – Viale Trieste, 127 c/o CeFas (Villa Tedeschi)
  • Sportello di Civitavecchia – Via Antonio Sangallo, snc
  • Sportello presso la Regione Lazio – Via Rosa Raimondi Garibaldi, 7 (10° piano stanza 98).

Oltre al bando, alleghiamo le linee guida predisposte dalla Regione e la domanda di finanziamento. Sul sito di Bic Lazio sarà scaricabile ulteriore materiale, come le autodichiarazioni o lo schema di convenzione.

Allegati

pdf Bando-creaimpresa-Lazio.pdf
pdf domanda-finanziamento-Lazio-creaimpresa.pdf
pdf linee-guida-bando-Lazio-creaimpresa.pdf