Master in conciliazione famiglia e lavoro

Master in conciliazione famiglia e lavoro

 

Organizzato dall’Istituto di Studi Superiori sulla Donna dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, il master, grazie al successo ottenuto, è giunto alla IV edizione. Per iscriversi c’è tempo fino al 28 gennaio 2013

Il master si terrà tutti i venerdì dal 1 febbraio al 19 luglio 2013 e lo si potrà seguire anche online. Esso ha l’obiettivo di formare consulenti di people caring e figure manageriali esperte in politiche family friendly. I partecipanti studieranno i modelli organizzativi che favoriscono la conciliazione dei tempi lavorativi con quelli dedicati alla famiglia.

Creare esperti in questo campo contribuirà a creare nuovi valori nelle cultura e nelle organizzazioni aziendali ed è per questa ragione che il master si configura come “un laboratorio di eccellenze, un ponte tra il mondo universitario e il mondo aziendale, per formare persone in grado di sviluppare idee e progetti di ricerca innovativi”.
Un laboratorio di idee, dove si invitano gli studenti ad essere propositivi, a pensare ad “azioni e progetti per la risoluzione di determinate problematiche con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita delle persone, ed  in particolare delle donne”.

Il corso in presenza si terrà presso l’Istituto di Studi Superiori sulla Donna Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, in Via degli Aldobrandeschi n. 190 a Roma (issdonna@upra.org – Tel: 06 66543903) e responsabile del Master è la prof.ssa Adele Ercolano.
Il programma coniuga elementi teorici con elementi applicativi fornendo strumenti utili di progettazione e di realizzazione di iniziative di “work life-balance”, con particolare attenzione ai benefici per l’impresa, i dipendenti e le relative famiglie. Durante il corso, verranno invitati a portare le proprie testimonianze dirette, imprenditori, manager e “mompreneur”. Gli stessi studenti potranno partecipare ai laboratori e ai tavoli di lavoro in comune.

Il corso propone lo studio di nuovi modelli organizzativi familiarmente responsabili, con un particolare focus sulla visione della donna e sul suo contributo al mondo economico e sociale attraverso un percorso di studio interdisciplinare articolato in tre aree di studio:

1)    Aree di studio base: 76 ore – periodo di svolgimento: febbraio-aprile
I Area antropologica, filosofica e psicologica
II Area storica, sociologica e politico istituzionale
III Area economica
IV. Area giuridica

2) aree di studio specialistiche e di aggiornamento: 68 ore – Periodo di svolgimento maggio-luglio
I. Area famiglia e politiche sociali
II.  Area organizzazione
III. Area leadership e impresa

3) area di metodologia applicata: 56 ore
I. Area  Teorica
2. Area applicata

Le lezioni, che termineranno il 19 luglio, si terranno tutti i venerdì con il seguente orario: 9,15-18,00. Durante il periodo formativo ci saranno delle prove di verifica e a fine corso si dovrà superare una prova finale. Chi avrà frequentato interamente il corso superando tutte le prove avrà diritti al termine a un Diploma di Master in Conciliazione Famiglia e Lavoro.

Come tutti i Master, esso è a pagamento: la quota di partecipazione è di 1.650 euro.
Per iscriversi occorre essere in possesso di un diploma universitario triennale o di una laurea triennale o specialistica/magistrale. Verranno valutati i titoli conseguiti all’estero secondo la vigente normativa.
Entro il 28 gennaio bisognerà inviare a issdonna@upra.org la domanda di iscrizione, la lettera motivazionale, il proprio curriculum vitae. La segreteria provvederà a dare comunicazione a chi sarà ammesso mediante e-mail entro il 30 gennaio. A quel punto occorrerà presentare anche il certificato di laurea con esami, 2 fotocopie del proprio documento di identità, 3 fotografie formato tessera, una fotocopia del codice fiscale e la ricevuta di pagamento della prima rata.
Ulteriori informazioni si troveranno sul sito dedicato masterfamiglialavoro.com.