A Roma la prossima tappa di Bimbi in Fiera

Bimbi In Fiera

A Roma la prossima tappa di Bimbi in Fiera

Essere mamme lavoratrici è un impegno non indifferente. Per aiutare le donne che esercitano questa doppia attività il mondo dell’editoria (Gruppo Rizzoli Corriere della Sera) ha ideato una fiera ad hoc. Si tratta di Bimbi in Fiera che prossimamente si terrà a Roma

Dal 23 al 24 marzo presso gli spazi della nuova fiera di Roma si terrà questo appuntamento per le famiglie con bambini. La fiera itinerante si sposta di città in città: le prossime tappe saranno Bolzano, Milano e Napoli. E ogni anno si ricomincia.

Un programma di eventi con ospiti che affronteranno i temi a cui le mamme sono maggiormente sensibili, una vasta area espositiva e un programma di intrattenimenti. Ecco i punti di forza della manifestazione fieristica dedicata alle famiglie con figli da 0 a 10 anni, con una particolare attenzione per le neomamme.

Bimbi in Fiera è organizzata da Sfera editore, la casa editrice specializzata nel settore dell’infanzia, del gruppo RCS. Essa si terrà a Roma il 23 e il 24 marzo 2013 con orario continuato dalle 10,00 alle 19,00 (ultimo ingresso alle ore 18,30). Il prezzo di ingresso è di 10 euro per gli adulti mentre i bambini fino a 10 anni entrano gratis.

Nelle diverse aree troverete sia gli articoli per la gravidanza, la prima infanzia e la crescita (dalle camerette, alle carrozzine, dai giochi ai generi alimentari), sia materiale informativo, buoni sconto e omaggi vari, sia tutto ciò che riguarda il turismo per famiglie e gli hobbies per il tempo libero (centri benessere, parchi a tema, villaggi, alberghi, tour operator avranno i propri stand espositivi). Non solo: nell’area intrattenimento ci saranno giochi e attività per bambini di ogni età a partire dalla divertente gara di gattona mento per i neonati e, al contempo, gare per di cucina per le mamme e di cambio di pannolino per i papà.
Un’area sarà dedicata ai servizi gratuiti: in quest’area ci sarà una nursery attrezzata, un baby ristoro, un baby parking, una saletta per l’allattamento e persino una spazio per il massaggio infantile.

Per quanto concerne l’aspetto informativo e culturale, si ricorda che alla manifestazione saranno presenti tanti specialisti ed esperti pronti a rispondere alle domande dei visitatori.