Nautica: a Carrara dal 6 all’8 febbraio torna “Seatec”

Nautica a Carrara

Nautica: a Carrara dal 6 all’8 febbraio torna “Seatec”

Si tiene in Toscana la rassegna internazionale dedicata a tecnologie e design per imbarcazioni, navi e yatch

È un comparto che nel 2010 ha toccato un fatturato di 3,4 miliardi di euro e che, solo in Toscana, conta quasi tremila aziende e poco meno di 15mila occupati. Stiamo parlando della nautica, che lega insieme professioni di diverso calibro, da quelle ingegneristiche e di progettazione fino a tutte quelle legate alle manutenzioni e riparazioni.

Tutte le novità tecnologiche del settore nautico, a livello internazionale, saranno presentate a CarraraFiere dal 6 all’8 febbraio, in Toscana. La tre giorni dedicata a tecnologie, subforniture e design per imbarcazioni, yacht e navi presenta in questa sua 11esima edizione ben 437 espositori, dei quali 259 italiani, da 27 paesi.

La rassegna è stata presentata in anteprima in conferenza stampa. “Quando si parla di nautica non ci si limita alle aziende che costruiscono imbarcazioni” afferma l’Assessore al Lavoro della Regione Toscana, Gianfranco Simoncini, “ma si fa riferimento al vasto comparto della componentistica, dell’arredo, dell’alta tecnologia e del design. Per contrastare la crisi e rilanciare il settore è essenziale che le imprese riescano sempre di più a fare rete, legando la piccola impresa a quella media e grande. Ci stiamo impegnando per sostenere innovazione e internazionalizzazione, l’avvio di nuove attività, in particolare nel campo del refitting, e la promozione verso i mercati stranieri”.

“Seatec si conferma un appuntamento fondamentale nel rappresentare al meglio una delle eccellenze italiane, come la nautica da diporto, da sempre caratterizzata dall’attenzione a tecnologie e forniture di qualità” ha sottolineato il presidente di CarraraFiere, Giorgio Bianchini. “Un elemento noto a livello internazionale: al punto che quest’anno saranno oltre 150 gli operatori esteri, con cinquanta capitani di grandi yacht, a visitare le aziende del polo nautico della Toscana”.

 

seacom

Gli eventi

La mostra quest’anno analizza in particolare la modifica della richiesta nel settore: la domanda di nuove imbarcazioni è stata sostituita in parte da quella di servizi nel ciclo della vita di imbarcazioni, super e mega yatch. Oltre alla crisi, che si è sentita negli ultimi tre anni, è dunque all’ordina del giorno anche la necessità di un cambio di approccio e aggiornamento del settore nautico. Seatec risponde a queste istanze con una mostra delle novità tecnologiche, dei materiali, della sostenibilità, ma anche con tanti convegni e momenti di incontro tra enti, istituzioni, imprese e rappresentanze straniere.
Tra questi, citiamo l’appuntamento il convegno su “I titoli professionali del diporto, le normative comunitarie e le difficoltà del settore” a cura di Cna Toscana (6 febbraio, ore 15.00); ancora: l’appuntamento organizzato dalla Camera di Commercio italiana in Marocco/Tunisia (7 febbraio, ore 16.45) relativo ai progetti di riconversione del porto di Tangeri e al settore navale in generale in Tunisia, come possibili vie di sviluppo per la nautica italiana; oppure il seminario del Master in Nautical Management dell’Università di Pisa sulle reti d’impresa italiane operanti nella nautica da diporto (8 febbraio, ore 10.30). In allegato il calendario di tutti gli appuntamenti (attenzione: è possibile che ci siano delle modifiche in corso d’opera).

Complesso Carrara Fiere Veduta Aerea

Informazioni

Per informazioni generali si può contattare CarraraFiere, Viale Galilei, Marina di Carrara (MS), 0585.787963. L’ingresso per i visitatori è nella vicina via Maestri del Marmo.
Per l’accesso è necessario un accredito personale gratuito, che si può fare sia agli ingressi della fiera oppure anticipatamente online (sea-tec.it/it/visitare/richiedi-il-free-pass.asp).
Seatec è aperta mercoledì 6 e giovedì 7 febbraio dalle 10,00 alle 18,00 e venerdì 8 febbraio dalle 10,00 alle 17,00.

Agnese Fedeli

Allegati

pdf Seatec – Eventi – Calendario iniziative 2013.pdf