Fondi per l’imprenditoria femminile e giovanile in FVG

Arrivano i nuovi fondi per l’imprenditoria femminile e giovanile in FVG

Sono stati modificati negli scorsi giorni i regolamenti per la concessione di contributi a sostegno dell’imprenditoria giovanile (L.R. 5/2012) e dell’imprenditoria femminile (L.R. 11/2011)

Arriveranno a fine mese i bandi relativi alle due leggi del Friuli Venezia Giulia per l’imprenditoria giovanile e femminile rispettivamente dotate di 500mila e 900mila euro.

La Giunta regionale ha approvato le modifiche ai regolamenti per la concessione di contributi a sostegno dell’imprenditoria giovanile (L.R. 5/2012, che alleghiamo all’articolo) e di progetti di imprenditoria femminile di cui all’art. 2 della L.R. 11/2011 (che alleghiamo all’articolo).

Le variazioni ai regolamenti sono state necessarie per armonizzare la normativa con le direttive sull’utilizzo dei fondi comunitari e con le mutate esigenze di identificazione delle imprese beneficiarie.

Per il 2013 il canale contributivo per l’imprenditoria femminile è dotato di 900 mila euro ed il canale per l’imprenditoria giovanile dispone di 500 mila euro. Entrambi i canali di erogazione dei contributi saranno gestiti da Unioncamere del Friuli Venezia Giulia. I relativi bandi saranno pubblicati tra la fine del mese di
aprile e la metà del mese di maggio 2013.

Allegati

pdf Art2LR11-2011.PDF
pdf LR5-2012.PDF

Condividi