Firenze – Terra Futura 2013

Terra Futura

Firenze, Terra Futura compie 10 anni

Torna dal 17 al 19 maggio la mostra-convegno delle buone pratiche di sostenibilità. Ambiente, diritti e sostenibilità. Anche nell’imprenditoria

Decima edizione per “Terra Futura”, dal 17 al 19 maggio 2013 alla Fortezza da Basso di Firenze. Una tre giorni che è ormai un emblema di un certo modo di vivere, di essere, di consumare. E che quest’anno si apre alla luce del tema “Dieci anni dopo: oltre la crisi per una nuova Europa”, in linea con i temi di maggiore attualità negli ultimi mesi e anni.

Salvatore Allocca, assessore al Welfare e Politiche
per la casa della Regione Toscana

Se non si vede il video è necessario aggiornare o installare flash

flashlogo

Ossia il peso della crisi economico-finanziario su tanti settori della nostra vita – dal fare impresa alla vita quotidiana, dalle conseguenze sul tessuto sociale ai temi legati all’educazione – fino al peso dell’Europa e delle sue istituzioni sul nostro Sistema Paese. Vediamo i punti al centro della 10ima edizione di Terra Futura nell’intervista a Andrea Baranes, presidente della Fondazione culturale Responsabilità Etica per il sistema Banca Etica.

Gli spazi e le aree espositive

Rosetta Batista – direzione nazionale Acli

Se non si vede il video è necessario aggiornare o installare flash

flashlogo

100mila metri quadri di esposizione, per 80mila visitatori, centinaia di appuntamenti culturali con 1000 relatori: questi i numeri della passata edizione di di Terra Futura, che si preannuncia molto ricca anche quest’anno. Varie le aree espositive ideate per il 2013: “Abitare naturale”, “Azioni globali e welfare”, “Mangiare e produrre sostenibile”, “Comunicare la sostenibilità”, Eco-Idea-Mobility”, “EquoCommercio”, “Itinerari educativi per la sostenibilità”, “NuovEnergie”, “Governare responsabile”, “Turismo eco&responsabile”, “TutelAmbientale” e “Governare responsabile”.
In ogni area tematica, i colori, i profumi e le iniziative concrete che, dalla salute alla governance di un territorio, possono contribuire a renderci persone dagli atteggiamenti più green e sostenibili. A proposito di “governare responsabile”, ascoltiamo le interviste agli assessori Salvatore Allocca e Renzo Crescioli, rispettivamente al Welfare della Regione Toscana e all’Ambiente della Provincia di Firenze.
Gli appuntamenti culturali

Oltre agli spazi espositivi, di vendita e di promozione delle best practices in ambito ambientale e sociale, sono molti gli eventi di carattere culturale proposti a Terra Futura. Ne segnaliamo alcuni:

  • – Venerdì 17 maggio, ore 11.30 Sala Terra Futura: convegno “Crisi e legalità”. Interviene Rodolfo Maria Sabelli, presidente Associazione Nazionale Magistrati;

 

  • – Sabato 18 maggio, ore 10.00 Sala Terra Futura: convegno “Come i banchieri stanno vincendo la guerra per l’Europa e come possiamo vincere di nuovo”. Interviene l’economista Susan George, tra le massime studiose del problema della fame nel mondo;
  • – Domenica 19 maggio, ore 15.00 sala Terra Futura: convegno “Green economy e green society”. Interviene il sociologo Aldo Bonomi. Alle 17.00, convegno su “Per una nuova economia”, alla presenza di Vandana Shiva, scienziata e attivista ambientale.

 

Tra gli appuntamenti rivolti in primo luogo al mondo imprenditoriale citiamo la “Borsa delle imprese responsabili”: un appuntamento già fissato per il 17 e 18 maggio e articolato in una serie di incontri one-to-one per aziende, enti, realtà istituzionali attive nei comparti del green & social business, nell’ottica di avviare, in collaborazione, percorsi innovativi d’impresa o di dar vita a nuovi prodotti o servizi.
Tanti i momenti di dibattito e convegno organizzati anche dai partner di Terra Futura. Sentiamo quelli a cura di Acli, nell’intervista a Rosetta Battista, direzione nazionale Acli.

Info: Terra Futura 2013 si tiene, come ogni anno, alla Fortezza da Basso di Firenze, a pochi minuti a piedi dalla stazione ferroviaria di Firenze Santa Maria Novella. L’ingresso è libero. Gli orari di ingresso sono i seguenti: venerdì 17 maggio dalle 9 alle 20, sabato 18 maggio dalle 9.30 alle 21 (area esterna fino alle 24), domenica 19 maggio dalle 10 alle 20.

Renzo Crescioli, assessore all’Ambiente della Provincia di Firenze

Se non si vede il video è necessario aggiornare o installare flash

flashlogo

L’evento è promosso da Fondazione culturale Responsabilità etica per il sistema Banca Etica, Regione Toscana e Adescoop-Agenzia dell’economia sociale, insieme ai partner Acli, Arci, Caritas Italiana, Cisl, Fiera delle Utopie Concrete e Legambiente. Terra Futura riceve inoltre il patrocinio di numerosi enti e realtà istituzionali locali.

Agnese Fedeli

Condividi