Una maratona per sconfiggere il tumore al seno

Race for the cure

Una maratona per sconfiggere il tumore al seno

Roma per tre giornate di sostegno e di sensibilizzazione

Il  17, il 18 ed il 19 maggio la città di Roma ha ospitato la quattordicesima edizione della Race for te cure, presso l’ampio scenario del Circo Massimo, ad opera della Susan G. Komen Italia, organizzazione senza scopo di lucro nata nel 2000 per sostenere le donne con il tumore al seno.

 

La manifestazione ha raccolto fondi e sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della prevenzione delle neoplasie mammarie. Si vuole, inoltre, sostenere le donne che hanno superato o che stanno lottando ancora contro la malattia; per tale ragione presso il Circo Massimo è stato allestito il  Villaggio della Salute, caratterizzato da sei laboratori ed  80 stand animati da tanti volontari, pronti a fornire risposte su numerose opportunità di prevenzione, non solo dedicate al cancro al seno. 

Madrine d’eccezione della Kermesse romana le attrici Mariagrazia Cucinotta e Rosanna Banfi. Alla maratona ha aderito anche Pietro Orlandi, fratello di Emanuela, che ha voluto fornire il suo appoggio alla “Race for the cure” incoraggiando i sostenitori della petizione in favore di Emanuela Orlandi a partecipare alla gara podistica. Un incontro per rievocare la figura della giovane cittadina vaticana scomparsa, in circostanze misteriose, il 7 maggio del 1983.

Paola Paolicelli

Condividi