Florovivaismo: a Pistoia

Florivivaismo

Florovivaismo: a Pistoia torna “Vestire il paesaggio”

La tre giorni dedicata all’economia verde e alle professioni green è in programma dal 26 al 28 giugno. La Toscana rappresenta il 6% della produzione europea nel comparto

Il vivaismo ornamentale e il florovivaismo sono settori molto diffusi in diverse zone della Toscana. Il distretto regionale forse più noto è quello di Pistoia e della sua provincia dove, per questo comparto, si contano 4800 ettari coltivati, 1200 imprese e 5000 addetti, mentre la produzione dell’intera Toscana rappresenta il 6% del totale europeo.

Proprio per questa peculiarità produttiva ed economica viene organizzata a Pistoia la terza edizione di “Vestire il paesaggio”, la tre giorni che analizza il comparto del vivaismo ornamentale da un punto di vista economico, professionale e d’innovazione con il contribuito di paesaggisti, progettisti e costruttori del verde, italiani e stranieri.

Il programma

“Vestire il paesaggio” si tiene al convento di Giaccherino di Pistoia (in     Via della Scala di Giaccherino) dal 26 al 28 giugno. La manifestazione arriva dopo le precedenti edizioni del 2007 e del 2010 e si articola in una serie di incontri, visite, seminari e in un grande convegno internazionale con 50 relatori da tutto il mondo e 13 mostre tematiche.

20130619_123448

La giornata di mercoledì 26 giugno è dedicata al convegno internazionale “Le piante per la qualità ambientale e sostenibile delle aree urbanizzate”, alla presenza dei rappresentanti locali, di produttori, progettisti, esperti e stampa specializzata di diversi paesi europei. Tra i temi che saranno affrontati nel corso del convegno ci sono anche “Le piante per la qualità ambientale e sostenibile ambientale”, “Scienza e tecnica della città Verde”, “I nuovi paesaggi urbani”, “I paesaggi periurbani e la sostenibilità dei nuovi insediamenti”.

Giovedì 27 giugno sono previste diverse visite tecniche ai vivai del territorio, a cura dell’Associazione Vivaisti Pistoiesi e del Distretto, mentre venerdì 28 giugno al convento di Giaccherino, tra gli altri appuntamenti, si svolgerà la tavola rotonda sul tema “La domanda di piante per paesaggi sostenibili e le risposte del vivaismo ornamentale”, un dibattito tra vivaisti, architetti del paesaggio, professionisti del verde e giornalisti della stampa specializzata italiana ed europea.
Si consiglia a chi intende partecipare al convegno e alle visite a vivai e ai luoghi dell’eccellenza florovivaistica di preiscriversi online sul sito dedicato vestireilpaesaggio.provincia.pistoia.it.

Scarica il programma dettagliato!

La tre giorni è promossa e organizzata da Provincia di Pistoia e Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, con il contributo di Regione Toscana, Camera di Commercio di Pistoia, Vetrina Toscana e Pistoia Futura. L’evento ha inoltre il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, di IFPRA Europe e dei Comuni di Pistoia, Montale, Montecatini, Quarrata, Uzzano e Pieve a Nievole, con la partnership dell’Associazione Vivaisti Pistoiesi e del Distretto Vivaistico Ornamentale Pistoiese, in collaborazione anche con l’Associazione Nazionale Direttori e Tecnici Pubblici Giardini e con l’Associazione Italiana di Architettura del Paesaggio, insieme a varie realtà territoriali.

Agnese Fedeli

Allegati

pdf VP_2013_Programma.pdf

Condividi