Sport Fitness Festival

Sport fitness festival 2013

Sport Fitness Festival

Un momento di incontro tra domanda e offerta nell’ambito dello sport. Il festival che si terrà in Riviera d’Abruzzo, a Francavilla al Mare il 29 e 30 giugno e poi dal 5 al 7 luglio è alla sua seconda edizione

Nell’ultimo week end di giugno ci sarà un’anteprima del festival, i cui eventi principali si terranno invece da venerdì  5 a domenica 7 luglio. Nella palestra all’aperto più grande d’Italia, visitata lo scorso anno da ben 85mila persone.

11 palchi dai quali 60 presenter provenienti da tutta Italia effettuano 200 ore di lezione tanto per cominciare. Poi un intero palazzo dedicato alle discipline del benessere naturali secondo tecniche esotiche antiche e ancora un ampio spazio riservato alle tecnologie per la riabilitazione e per il recupero motorio a cura dell’Università D’Annunzio di Chieti e 10 piazze di esposizione suddivise tra aree divertimento, sport, fitness e danza.

Grazie ai risultati raggiunti lo scorso anno, lo Sport Fitness Festival è subito divenuto l’appuntamento di riferimento della Regione Abruzzo che fa perno sulla sua unicità per accogliere i diversi pianeti che compongono la galassia dello star bene: fitness, benessere, energie del corpo per una manifestazione dedicata al wellness ritenuta la più vitale della Regione e forse del Centro Italia. Durante questi giorni chi lavora in questo campo potrà incontrare il pubblico e offrire appuntamenti altamente professionali con gli operatori del settore, per farsi conoscere ma anche per far conoscere le proprie opportunità di formazione e lavoro. Per fare un esempio, l’Università dell’Aquila proprio in questa occasione propone la certificazione finale dei propri corsi, il cui cuore è un intenso programma formativo per i professionisti del settore, con la convention di Group Cycling, ormai consolidata come appuntamento di riferimento a livello nazionale.

Ampio spazio verrà dedicato alle certificazioni (Zumba, Group Cycling Technogym, Finspin Academy Mad Dog, Fight 1, Human Zone, BGSA, IBFF Boxe). Anche i Workshop e gli incontri formativi avranno un loro spazio importante, in particolare con i Dipartimenti di Scienze Motorie di Chieti e L’Aquila e con un intenso programma Group Cycling by Technogym che vedrà il culmine con la partecipazione del Presidente Nazionale ICYFF Alfredo Venturi. Grande impegno anche da parte del dipartimento di medicina sportiva di Chieti con la realizzazione di un MEDICAL CENTER, avvicinando il pubblico al mondo accademico. L’associazionismo sportivo vede nella partecipazione di UISP e CSEN, con due piazze dedicate, il proprio fulcro. E tante associazioni dilettantistiche si esibiranno sotto l’egida di queste due prestigiose sigle nazionali.

Vediamo ora più da vicino cosa verrà offerto durante questa seconda edizione che vede moltissimi spazi occupati da realtà di spicco a livello nazionale, come Thai Fit, Fit & Boxe, Walkzone, Reggaeton Fitness, Finspin accademy, Rollerblade, Spiderap e Beach Golf Association con un percorso urbano di golf.
E al pubblico verranno offerti lo Standupadlinging e Wakeboard in acqua, così come la parete da Climbing, il campo da Rugby per apprendere i rudimenti della disciplina Skatesurf, così come la parete da Climbing, il campo da rugby per apprendere i rudimenti della disciplina.
Mentre la Country MTBike porterà i Bikers a scoprire le bellezze e l’accoglienza delle colline Francavillesi, la Magia del mezzofondo metterà in palio la prestigiosa maglia di campione Regionale sulla distanza dei 5 km sprint.
Anche la Polisportiva Pescara Calcio sarà presente con i propri talent scout per uno scouting dedicato ai ragazzini e, per i più piccoli, un’intera area dedicata ai loro sport preferiti.

Un’attenzione particolare l’organizzazione l’ha riversata verso il mondo dei diversamente abili con l’Università dell’Aquila e di Chieti impegnate in attività quali il tiro con l’arco, judo, jujitsu, handball e pallacanestro.
E grande attesa e curiosità anche per il programma Zumba Sentao, il nuovo metodo intensivo per potenziare l’emozione di un fitness party. Si tratta di un’esplosiva coreografia con una sedia che rinforza, bilancia e stabilizza l’equilibrio e migliora il lavoro cardiovascolare in un modo completamente nuovo, in cui si impara a usare una sedia e il peso del proprio corpo per potenziare la forza muscolare, migliorare la definizione e la resistenza e tonificare il proprio fisico.
Riguardo ai nuovi metodi, Coal sport porterà al festival il metodo Jill Cooper con i rebound a fare da sfondo per un allenamento senza respiro.

Evento di chiusura previsto per il 7 luglio sarà il multi z.i.n. party, con tutti gli istruttori abruzzesi al gran completo e la step performance di Gianluca Griesco del Team Reebok.
Si  ricorda che per questa edizione è prevista un’area pedonale di ben 400mila metri quadrati, per cui il pubblico potrà spostarsi liberamente a piedi da una delle dieci piazze all’altra.

Per quanto riguarda il benessere, pulluleranno, durante il festival, le novità che perverranno da ogni parte d’Italia e anche dall’Estero. Per esempio: da Praga arriverà l’SM System, ginnastica dedicata alla rigenerazione della colonna vertebrale; direttamente dalla tradizione dei Mari del Sud e del Pacifico, Diabasi presenterà il massaggio Maori, il massaggio Hawaiano Lomi Lomi con la danza Polinesiana Hori Tahiti. Altri tipi di massaggi verranno effettuati, come l’ayurvedico, che unisce alle proprietà rilassanti del trattamento manuale una profonda capacità decontratturante e lo Shiatsu, che libera l’energia bloccata del corpo, potenzia la respirazione, dimezza le tensioni fisiche ed emotive e fa bene ai dolori alla schiena e alle spalle.

Quasi tutte le attività che si effettueranno durante lo sport fitness festival saranno gratuite, ma bisogna prima registrarsi al sito ufficiale (sportfitnessfestival.it, dove troverete anche il programma); a pagamento solo le attività con il supporto di attrezzature meccaniche, presenti in numero limitato. Trovandoci in riviera, grande risalto verrà dato alle attività che si svolgono in acqua e sulla spiaggia, dove fin dal mattino sarà possibile partecipare alle discipline d’acqua per la più grande piscina all’aperto dell’adriatico (5 km di litorale con gli stabilimenti ad ospitare le iniziative in acqua) e la spiaggia ospiterà tornei di Beach Tennis, Volley, Soccer, Foot, Beach Golf e Vlup, mentre nelle due piscine d’acqua dolce l’Hydrobike, il Polewater e il Walking in acqua faranno da risveglio muscolare ai più mattinieri.

Per ulteriori informazioni, si può chiamare l’ufficio preposto all’evento al numero 085.4917312 o inviare un’e-mail a info@sportfitnessfestival.it

Condividi