FVG: approvata la legge sul lavoro

palazzo giunta FVG

FVG: approvata la legge sul lavoro

In questi caldi giorni di agosto è giunto a conclusione l’iter della Legge regionale per rilanciare l’occupazione e l’economia. La Legge è stata approvata dalla giunta regionale del Friuli Venezia Giulia all’unanimità

Si tratta di interventi urgenti che implicano una disponibilità economica di 75 milioni di euro, 20 in più rispetto a quelli previsti in precedenza. Tale importo sarà messo a disposizione (nel 2013) del nuovo Fondo globale.

Le risorse saranno destinate agli investimenti per il rilancio del settore produttivo e dell’occupazione – soprattutto giovanile. Altri 10 milioni invece sono già stati allocati al Fondo globale per la parte corrente per gli interventi contro le crisi industriali complesse.

L’intera giunta regionale ha poi voluto portare in Consiglio regionale (tramite il Comitato di valutazione e controllo e tramite le singole Commissioni consiliari) la “verifica dell’attuazione della legge e dei risultati ottenuti dagli interventi finanziari previsti”. In pratica si intende controllare che i soldi immessi in circolo vengano ben spesi – cosa che rende onore ai membri della giunta friulana.

Sempre sullo stesso tema, il rilancio dell’economia e dell’occupazione, un maxi ordine del giorno accolto dalla Giunta parla di macroaree di intervento per:
 Le capitalizzazioni delle partecipate finanziarie coinvolte nel rilancio industriale e nel superamento delle crisi aziendali;
Il finanziamento dei Consorzi di garanzia quando si tratta di incentivazione all’expo e internazionalizzazione delle imprese;
Il recupero e risanamento antisismico;
le agevolazioni per l’efficientamento energetico del patrimonio edilizio;
la green economy;
Gli aiuti alle famiglie in difficoltà e all’imprenditoria femminile e giovanile.
Tutti argomenti e proposte che saranno portati avanti dalla Giunta con il coinvolgimento del Consiglio.

Condividi