Rete informativa contro violenza sulle donne

scarpe-rosse

Una rete informativa contro la violenza sulle donne

In occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, il 25 novembre, il Comitato Donne AIFOS presenta l’iniziativa “Diamoci Voce”, per raccontare le storie delle migliaia di donne uccise, violate, discriminate nei diversi contesti sociali

Femminicidio, violenza fisica e psicologica, mobbing sul lavoro, discriminazione di genere nei vari ambiti della società, maltrattamenti, minacce, abusi. Per dare voce alle violenze subite dalle donne il programma prevede diversi interventi, con l’intento di mettere in rete tutte le associazioni e gli strumenti a disposizione delle donne che le subiscono.

 

L’iniziativa delle donne dell’AIFOS (Associazione italiana formatori ed operatori della sicurezza sul lavoro) in occasinoe della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, istituita nel 1999 dall’Assemblea generale delle Nazioni unite, si terrà a Torre del Greco (Napoli) in Via Pagliarone n. 42, presso Villa Balke. Alleghiamo all’articolo il programma dell’evento, che intende sensibilizzare verso questi fenomeni ma anche diffondere la conoscenze degli strumenti a disposizione per combatterli e incentivare le collaborazioni in rete delle diverse realtà associative, istituzionali e imprenditoriali al femminile, sia territoriali che nazionali con questo obiettivo comune.

L’emblema internazionale della giornata mondiale contro la violenza sulle donne è riconosciuto in un paio di scarpe rosse, come il sangue delle mille vittime di femminicidio, per questa ragione tutte le donne presenti in sala saranno invitate ad indossare un paio di scarpe rosse.
Inoltre un posto in prima fila, in adesione al progetto “Posto occupato” promosso dalla Consigliera di Parità della Provincia di Brescia, sarà virtualmente occupato, attraverso l’affissione di una speciale locandina, da una donna che lì non potrà più sedere perché uccisa; per fare in modo che le vittime non vengano dimenticate.

Il convegno è gratuito ma l’iscrizione è obbligatoria. Basterà inviare un’e-mail alla segreteria organizzativa: alvaro.consigliere@aifos.it

Ricordiamo che in occasione di tale Giornata internazionale saranno molte le iniziative che verranno presentate in tutta Italia, la maggiorparte a cura di associazioni private ma abbiamo selezionato quella delle Donne dell’Aifos proprio per la volontà di creare una rete che metta insieme tutte le associazioni che si occupano di questi fenomeni allo scopo di offrire alle donne che ne hanno bisogno tutti gli strumenti utili di informazione a livello locale e nazionale.

pdf Programma convegno Diamoci Voce.pdf