Trovare lavoro a scuola

locandina-job-e-orienta-2013

Trovare lavoro a scuola

È questo l’obiettivo di Job&Orienta 2013, fiera dell’orientamento, la scuola, la formazione e il lavoro che torna a Verona, per la sua XXIII edizione, dal 21 al 23 novembre

La ripresa economica ricomincia dai banchi di scuola: è questa la visione di Job&Orienta 2013, la fiera annuale, alla sua 23esima edizione, che a Verona, dal 21 al 23 novembre, presenta il panorama dell’orientamento scolastico e universitario, della formazione professionale e del mondo delle professioni.

 

Si tratta di un appuntamento che ogni anno richiama oltre 50mila visitatori tra studenti, giovani in cerca di un impiego e addetti ai lavori, organizzato quest’anno alla luce di un titolo impegnativo e ambizioso: “Trovare lavoro a scuola”. Un auspicio che ben si coniuga non solo alla situazione economica e lavorativa attuale, in cui la disoccupazione giovanile ha toccato il 38,5% e che sembra dunque chiedere un cambio di marcia alla formazione scolastica, ma che trova risposta anche nel decreto Carrozza sull’istruzione, l’università e la ricerca appena approvato alla Camera che, a proposito della scuola superiore, prevede un regolamento ministeriale per ridefinire le modalità per gestire l’alternanza scuola-lavoro e gli stage in azienda per i ragazzi delle ultime classi.
platea-job-e-orienta
JOB&Orienta si tiene nei grandi spazi di VeronaFiere e si sviluppa in diverse aree tematiche, dal JOBScuola, dove trovare una panoramica dei percorsi formativi delle scuole secondarie di primo e secondo grado, al MultimediaJOB, dove toccare con mano le ultime novità in campo di tecnologie per la didattica ed editoria specializzata, fino all’ExpoLingue, dove trovare corsi di lingue e progetti di mobilità internazionale e viaggi studio. Sono dedicate al mondo del lavoro, dell’università e della formazione, tra le altre, le aree:
–    “Pianeta Università” – la più ampia vetrina nazionale dell’istruzione universitaria, con oltre 70 atenei, istituti e accademie italiane ed estere;
–    “Arti, Mestieri e Professioni” – dedicata agli enti di formazione professionale e agli ITS (Istituti Tecnici Superiori)
–    “TopJOB” – l’area espositiva dove aziende, enti, istituzioni, agenzie per il lavoro, Centri per l’impiego, associazioni di categoria, informagiovani, Università e scuole di specializzazione presentano opportunità di stage e tirocini, corsi post laurea e percorsi di alta formazione, raccogliendo anche cv e candidature spontanee di visitatrici e visitatori. E ancora: workshop per imparare a sostenere un colloquio di lavoro, momenti di scambio e confronto tra istituzioni, aziende e giovani, spettacoli e convegni.
giovani-entrano-a-job-e-orienta
Tra le novità dell’edizione 2013 c’è il WiFi libero in tutta l’area della fiera: un’accortezza pensata per favorire lo scambio del materiale tra i visitatori e gli espositori. Da una parte ragazzi e ragazze in fiera possono scaricare direttamente sul proprio tablet o smartphone il materiale informativo degli stand di loro maggiore interesse, siano essi quelli degli Atenei o dei Centri per l’impiego, dall’altra potranno inviare direttamente il proprio cv per una candidatura alle posizioni aperte.

A proposito delle diverse novità di JOB&Orienta, ascolta l’intervista audio a Claudio Gentili, responsabile Education per Confindustria e coordinatore comitato scientifico dell’evento.


Ascolta qui l’intervista audio


JOB&Orienta è visitabile dal 21 al 23 novembre, dalle 9,00 alle 18,00, a ingresso libero alla Fiera di Verona, in Viale del Lavoro 8.

una-premiazione-a-job-e-orienta