Politica energetica: info-day a Genova

energia-rinnovabile

Politica energetica: info-day a Genova

Unioncamere Liguria – Alps Liguria, in collaborazione con il Ministero dello Sviluppo Economico, l’Università degli Studi di Genova e Regione Liguria e altri partner organizzano un “Info-Day Energia” per martedì 11 febbraio 2014

Imprese, centri di ricerca, associazioni e tecnici del settore riceveranno informazioni sulle opportunità di finanziamento esistenti a livello comunitario, nazionale e regionale nonché sulle modalità per accedervi. Un workshop utile in particolare alle PMI.

L’Info-Day regionale “Energia” si terrà l’11 febbraio a partire dalle ore 9,45 presso la sede della Camera di Commercio di Genova, in Via Garibaldi n. 4, nel Salone del Bergamasco. Nel pomeriggio, ci sarà spazio per incontri a tu per tu con i relatori per approfondire gli argomenti di interesse. Tali incontri bilaterali avverranno solo  su richiesta (alleghiamo la scheda di partecipazione dove si può indicare con chi si vuol parlare). 

Si parlerà di politica energetica comunitaria, nazionale e regionale, di energie rinnovabili e di approvvigionamento energetico. Ci si focalizzerà poi sulle opportunità e le modalità di accesso ai finanziamenti in campo energetico. In particolare, verrà illustrato tra le altre tipologie di finanziamento il bando 2014 sulla produzione da energie rinnovabili. Verranno presentate le novità e le opportunità in tema “Energy” all’interno della nuova programmazione comunitaria 2014-2020.

 

Ai lavori, introdotti dal Presidente di Unioncamere Liguria Paolo Odone, parteciperanno anche Renzo Guccinelli (assessore regionale allo Sviluppo economico), Marcello Capra (Ministero dello Sviluppo Economico), Chiara Pocaterra (Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea). Alleghiamo all’articolo il programma con i nomi dei relatori e il relativo argomento dell’intervento.

 

“Lo scopo principale della nostra iniziativa” ha dichiarato il Presidente di Unioncamere Liguria “è quello di presentare alle PMI attente ai problemi energetici e interessate alle opportunità di sviluppo che questo settore presenta, gli schemi di finanziamento attualmente disponibili.  La ricerca di fonti energetiche alternative e, più in generale, l’attenzione che negli ultimi anni viene riservata ai problemi energetici fa sì che il settore sia in continua evoluzione e offra nuove opportunità di sviluppo. Fornire indicazioni puntuali alle PMI del nostro territorio è il primo passo per favorire un cambiamento di mentalità e supportarle nelle loro azioni di ricerca e innovazione”.

 

I finanziamenti disponibili di cui si parlerà 

In considerazione del fatto che l’efficientamento energetico e l’utilizzo di fonti alternative di energia sono state individuate come traini per la crescita competitiva dell’Europa, il nuovo Programma Quadro comunitario Horizon2020 assegna circa 195 milioni di euro per progetti transnazionali di ricerca e innovazione in tema di sistemi di riscaldamento e raffreddamento efficienti; edifici intelligenti; sistemi produttivi a basso impatto energetico; tecnologie innovative per l’efficienza energetica delle PMI e smart cities.

 

A livello nazionale, due sono le linee di finanziamento di maggior entità gestite dal Ministero dello Sviluppo Economico: il Piano triennale di ricerca di sistema elettrico e il Fondo per la Crescita sostenibile. Il primo, dotato di 221 milioni di euro, copre investimenti in ambito di smart grid; energie rinnovabili; fissione e fusione nucleare; efficienza energetica; mobilità elettrica e solare termodinamico. Il secondo, con una copertura finanziaria di 300 milioni di euro, è volto a sostenere progetti locali di ricerca e innovazione che permettano la transizione verso un sistema energetico affidabile, sostenibile e competitivo e che agevolino la realizzazione di sistemi di trasporto intelligenti. 

A livello regionale, Regione Liguria è in procinto di aprire il bando della misura 2.2 del POR-FESR 2007 – 2013 che, dotato di uno stanziamento di euro 1.689.000, permette a grandi, medie, piccole imprese e soggetti no-profit di presentare richiesta di finanziamento per produzione di energia da fonte rinnovabile fotovoltaica.

 

pdf Programma

pdf Scheda di prenotazione