Anche Confartigianato a Expo 2015

firma-confartigianato-expo

Anche Confartigianato a Expo 2015

Nel Padiglione Italia ci saranno anche le eccellenze del saper fare italiano

Le imprese aderenti a Confartigianato non potevano mancare all’appuntamento imprenditoriale più atteso degli ultimi anni, così la principale organizzazione italiana dell’artigianato e delle piccole imprese ha firmato il contratto di partecipazione, il 24 marzo.

 

Con un’area permanente di rappresentanza e uno spazio espositivo dedicato alle eccellenze dell’artigianato (per la durata di due settimane) nonché un evento organizzato all’Auditorium di Palazzo Italia, approda a Expo 2015 anche Confartigianato.

A firmare il contratto di partecipazione sono stati Giorgio Merletti, Presidente di Confartigianato, Diana Bracco, Presidente di Expo 2015 S.p.A. e Commissario Generale di Sezione per il Padiglione Italia, e Cesare Vaciago, Direttore Generale del Padiglione Italia a Expo 2015

Diana Bracco ha sottolineato come uno degli obiettivi del Padiglione Italia sia “restituire centralità agli attori della filiera agricola e artigianale, depositaria quest’ultima di uno straordinario saper fare, frutto dell’esperienza di più generazioni. Un patrimonio di tradizioni artigianali uniche al mondo che sono alla base del successo del Made in Italy. La firma dell’accordo con Confartigianato è perciò di grande importanza. Con Confartigianato condividiamo, tra l’altro, l’attenzione alle nuove generazioni: il Padiglione Italia, il cui concept è proprio il Vivaio, potrà essere un laboratorio di crescita anche per i giovani artigiani di talento”. 

Giorgio Merletti ha dichiarato che Expo 2015 rappresenta, per gli artigiani e i piccoli imprenditori italiani, “un’eccezionale vetrina internazionale per valorizzare la qualità dei prodotti e dei servizi italiani. Competere nell’eccellenza è il terreno proprio dell’artigianato e per questo Confartigianato sarà all’Esposizione Universale di Milano. Per dare ai propri associati una occasione di visibilità straordinaria ed offrire a milioni di visitatori l’esperienza magica del Made in Italy autentico. Confartigianato porterà nel Padiglione Italia di Expo 2015 il pregio della nostra manifattura, la creatività, la tradizione e la capacità innovativa dell’artigianato italiano. Expo 2015 è una sfida per rilanciare agli occhi del mondo i valori del nostro sistema produttivo, fondato sul sistema delle piccole imprese, e per riaffermare con orgoglio la qualità e lo stile del saper fare italiano”.

Adesso Confartigianato dovrà promuovere la partecipazione delle imprese all’evento, evento che “costituisce opportunità di valorizzazione del territorio e delle attività imprenditoriali e di rilancio dell’economia italiana”. Lo farà mediante una serie di iniziative che partiranno a breve, come ha annunciato il presidente Merletti.