Bando energia rinnovabile per PMI umbre

simbolo-Energy-Efficiency

Bando energia rinnovabile per PMI umbre

Pubblicato sul portale dell’ente camerale di Terni il bando per sostenere le imprese della provincia umbra nella realizzazione di interventi diretti al risparmio energetico e all’utilizzo di fonti rinnovabili

A disposizione delle PMI, come contributi in conto capitale per il 50% dell’investimento, la Camera di Commercio di Terni ha stanziato un fondo di 25mila euro. Le domande si devono presentare entro il 30 aprile 2014.

 

Saranno concessi contributi in conto capitale pari al 50% delle spese effettuate dalle imprese locali, da un minimo di 500 euro a un tetto massimo di 2mila euro.
Nell’ambito del progetto “Green Economy”, le Pmi potranno usufruire di supporto per la conoscenza dei consumi energetici della propria struttura tramite un’apposita attività di indagine che rilevi le eventuali criticità e i possibili ambiti di miglioramento, con conseguenti vantaggi sotto il profilo ambientale ed economico.

Saranno ammesse a contributo le spese documentate, sostenute per una delle due tipologie di intervento:
•    Consulenza per check up finalizzati alla valutazione del consumo di energia ed al risparmio energetico, del livello di efficienza energetica in azienda;
•    Consulenza per check up diretti all’installazione di impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili (esempio impianti fotovoltaici, pannelli solari, termici).
Tali spese saranno ammissibili se riferite a preventivi controfirmati per accettazione o a fatture emesse tra il 10/03/2014 e il 30/04/2014.
I  check-up dovranno essere affidati a società iscritte al Registro Imprese per l’attività di servizi in campo energetico o a professionisti abilitati alla certificazione energetica e iscritti a un Ordine professionale.

La domanda di contributo dovrà essere inviata esclusivamente alla Camera di commercio di Terni, Ufficio Promozione e Sviluppo, Largo Don Minzoni, 6 – 05100 Terni, tramite Posta Elettronica Certificata dell’Impresa all’indirizzo cciaa@tr.legalmail.camcom.it, dal 10 marzo 2014 fino al 30 aprile 2014. Nell’oggetto della mail andrà riportata la dicitura: “domanda contributo per la realizzazione di check up energetici”. Alleghiamo il bando all’articolo.

Daniela Auciello

pdf Bando check up energetici.pdf