Lombardia: bando per l’innovazione del terziario

immagine-bando

Lombardia: bando per l’innovazione del terziario

Pubblicato il bando per l’innovazione del terziario (commercio, turismo e servizi) diretto a micro, piccole e medie imprese con sede legale e/o operativa nelle province di Brescia, Cremona, Lecco, Milano, Monza e Brianza e Varese…

 

 

 

 

A disposizione dei beneficiari sono stati stanziati a fondo perduto 1,885 milioni di euro di cui 1.105.000 a carico di Regione Lombardia e ripartiti a livello provinciale, e 780.000 a carico delle Camere di Commercio, ripartiti per provincia. Il contributo verrà erogato in un’unica soluzione, a conclusione del progetto, a fronte di un minimo investimento di 20mila euro e un contributo massimo di 25mila euro. 

Gli interventi devono essere finalizzati allo sviluppo di progetti di investimento innovativi per l’acquisto e l’implementazione di servizi, soluzioni e tecnologie nei seguenti ambiti:

  • extended enterprise, che consiste in soluzioni e sistemi digitali a supporto dei processi logistici e di filiera e a garanzia della tracciabilità ed originalità dei prodotti e dei servizi;
  • sistemi di pagamento elettronico e “Mobile”, come Mobile POS, sistemi di lettura ottica, registratori di cassa su tablet, POS contactless, contactless payment, e-payment, e-wallet anche attraverso telefono cellulare: Mobile payment, Mobile wallet, NFC;
  • impatto ambientale energetico, al fine di ottimizzare le consegne con il mantenimento della catena del freddo, introducendo cargo bike, sistemi per la riduzione della produzione di rifiuti e sistemi per la misurazione dei consumi energetici e idrici.

I progetti ammessi dovranno essere avviati entro e non oltre 60 giorni dalla data di assegnazione del contributo e ultimati entro 12 mesi da tale data. Le domande potranno essere presentate dalle ore 12.00 del 20 maggio 2014 fino alle ore 16.00 del 26 giugno 2014, solo in forma telematica, accedendo al portale bandimpreselombarde.it e compilando l’apposito Modulo di domanda. In seguito l’impresa potrà procedere tramite firma digitale online o offline.

 

pdf Scarica il bando!

Daniela Auciello