SeedCamp: il Fondo start-up digitali

seed-camp

SeedCamp: il Fondo start-up digitali

A Roma il 5 giugno un evento gratuito per selezionare gli aspiranti imprenditori  e imprenditrici che intendono avviare una start-up digitale. Le migliori idee verranno selezionate da SeedCamp…

 

 

 

 

SeedCamp, il più importante fondo di micro seed per start-up digitali in Europa verrà in questa occasione a Roma per selezionare le migliori start-up italiane da inserire nel prossimo Programma di Accelerazione, ovvero nel programma che affiancherà i fondatori delle future start-up nell’individuare il modello di business e preparare la documentazione adeguata. Infatti Seedcamp è un programma che ambisce a far emergere il meglio dalla comunità dei giovani imprenditori europei. Il suo scopo principale è fornire alle nascenti start-up tutto l’aiuto necessario al lancio di un progetto d’impresa, attraverso un network di oltre 400 mentori, ossia esperti di business appartenenti ai campi più svariati: venture capitalist, avvocati, investitori, specialisti di risorse umane, imprenditori, marketing manager, addetti alle pubbliche relazioni, giornalisti, ecc. Lo stesso programma agisce anche come piccolo seed fund, investendo direttamente in start-up soprattutto attraverso la Seedcamp Week.

L’appuntamento è in via Caetani n. 32, presso il Centro Studi Americani, ed è organizzato da Asset Camera, l’Azienda speciale della Camera di Commercio di Roma, in collaborazione con InnovActionLab, LuissEnlabs e Stamplay.
 
Il programma della giornata inizia alle 9,30 e prevede due momenti:

  • la mattina è dedicata alle startup. Dieci team selezionati tra quelli che si candideranno entro il 25 maggio attraverso Angel List o su F6s saranno chiamati a fare un elevator pitch e riceveranno i feedback da parte del team di Seedecamp e di un panel di esperti;
  • il pomeriggio sarà animato da una serie di lezioni il cui filo conduttore è la crescita internazionale di una startup. Tra i relatori Carlos Eduardo Espinal, fondatore di Seedcamp, e Luca Sartoni, growth hacker di Automattic, la società che produce la popolare piattaforma di blogging WordPress.

 
I team che superano la selezione di Roma saranno invitati a partecipare alla SeedCamp Week a Londra, il prossimo settembre. In questa occasione, dopo 5 giorni di lavoro a stretto contatto con oltre cento mentor, verrano scelti i team che entreranno nel prossimo programma di accelerazione. Finora hanno superato la dura selezione solamente tre startup italiane: Mopapp, Stamplay e Tanaza, che saranno presenti all’evento per raccontare la propria esperienza.
 
Ricordiamo che SeedCamp è nato nel 2007 con sede presso il Google Campus di Londra e nei suoi 7 anni di attività ha già incubato oltre 100 start-up e ogni anno seleziona circa 20 nuovi team che possono usufruire di tre diversi opzioni di finanziamento, dell’accesso al programma di mentoring della Seedcamp Academy e di un tour di mentoring di due settimane negli Stati Uniti.

L’evento romano è gratuito ed aperto a tutti gli aspiranti imprenditori e a coloro che desiderano avvicinarsi al mondo delle start-up digitali. Maggiori informazioni si possono trovare alla seguente pagina internet: seedcamproma.worldwiderome.it.