Torino 2015: arriva il Congresso mondiale delle Camere di commercio

torino-2015

Si svolgerà dal 10 al 12 giugno e ospiterà i rappresentanti degli enti camerali di tutto il mondo. Tre giorni di conferenze, incontri business e istituzionali. Tra le novità, il lancio della prima Dichiarazione dei Diritti dell’Imprenditore

Dopo quella dei lavoratori e dei consumatori arriverà presto, nero su bianco, la prima “Dichiarazione dei diritti dell’imprenditore”. Sarà questa la vera novità del Congresso internazionale delle Camere di commercio previsto dal 10 al 12 giugno 2015 al centro congressi del Lingotto di Torino. L’evento, organizzato ogni due anni in un continente diverso dalla World Chamber Federation, cercherà in questo modo di puntare l’attenzione sul ruolo sociale svolto dalle imprese di tutto il mondo nel creare lavoro, ricchezza, benessere. Non a caso, il tema scelto per questa IX edizione dell’evento è proprio “Chambers for global prosperity”. Il testo della Dichiarazione è ancora in fase di redazione presso la WCF e verrà per la prima volta presentato proprio in occasione dell’evento torinese.

E mentre la Federazione mondiale delle Camere è al lavoro per redigere questa speciale “carta”, è partito il conto alla rovescia per quella che si annuncia come la Woodstock delle Camere di commercio: se nell’edizione inaugurale di Marsiglia del 1999 i Paesi rappresentati erano 91, nella città subalpina si attendono almeno 1.500 partecipanti provenienti da 120 diverse nazioni. Tra quelli che invieranno una propria delegazione, ci saranno ben 22 Paesi in via di sviluppo, di cui 15 africani e 7 asiatici. Si tratta di un risultato non da poco. La Camera di Torino ha stanziato infatti un budget di 100mila euro proprio per consentire la maggior presenza possibile di Paesi inseriti dalle Nazioni Unite nella lista “Least developed Countries”. Obiettivo: incontrare nuovi possibili partner e favorire lo sviluppo di inedite relazioni commerciali.

organizzatori-evento

Ciascuna delle tre giornate del Congresso si aprirà con una riunione plenaria a cui seguiranno workshop e sessioni. Si parlerà di economie emergenti, di recessione e ripresa dell’economia globale, dell’emergenza occupazionale, di emigrazione e immigrazione come leve di sviluppo, di sostenibilità e accesso al credito per le piccole e medie imprese. In più, sarà realizzata un’area espositiva che permetterà alle Camere, agli sponsor e alle aziende italiane ed estere di presentare ai delegati di tutto il mondo i propri prodotti, servizi e attività. In questo stesso spazio avverranno gli incontri tra enti camerali e imprese in modo che l’evento sia anche una occasione per avviare contatti di business. Nel corso del Congresso verranno anche premiate le Camere di commercio che hanno saputo avviare progetti particolarmente innovativi. Tra i riconoscimenti assegnati, quelli al “miglior progetto di creazione di posti di lavoro” e “per la responsabilità sociale d’impresa”.

‹‹Nate più di 400 anni fa, le Camere rappresentano un punto di riferimento insostituibile per il mondo imprenditoriale›› spiega Alessandro Barberis, presidente di quella torinese. ‹‹Il Congresso mondiale, per la prima volta in Italia, ribadirà a livello internazionale questo ruolo››.
Una funzione sottolineata anche da Maria Beatrice Deli, Segretario generale ICC Italia: ‹‹la International Chamber of Commerce, che include nella sua rete oltre 6 milioni di imprese, Camere di commercio ed organizzazioni imprenditoriali presenti in oltre 130 Paesi, promuove un sistema aperto di commercio e investimenti, contro tutte quelle sovrastrutture legislative, amministrative e burocratiche che costituiscono un ostacolo agli scambi commerciali››.
Proprio la IX edizione del Congresso sarà l’occasione per ribadire il ruolo di queste istituzioni in tutto il mondo: i delegati sottoscriveranno una “Dichiarazione di Principi delle Camere di commercio” che ne metterà per iscritto , pur nelle rispettive diversità, identità e obiettivi comuni.


Per informazioni rivolgersi a:

World Chambers Congress 2015 – Italian Organization
Via San Francesco da Paola, 24 – 10123 Torino
Tel +39.011.5716363 – Fax +39.011.5716369
E-mail torino2015WCC@to.camcom.it 
Orari
lunedì, martedì, mercoledì e giovedì 9.00 – 12.15; 14.30 – 15.45; venerdì 9.00 – 12.15
sito internet: to.camcom.it/worldchambercongress

pdf Scarica il file di presentazione!

Egile Verì