Ad Ancona “L’impronta d’impresa innovativa”

panorama-anconaUn premio lanciato dalla locale Camera di Commercio a sostegno dell’imprenditoria femminile. Pochi giorni per partecipare: la scadenza è il 31 luglio

di Catiuscia Ceccarelli

Una grande opportunità per premiare l’intraprendenza di donne che fanno impresa nel territorio marchigiano. Il Comitato per la promozione dell’imprenditoria femminile della Camera di Commercio di Ancona indice, per il 2014, il Bando di Concorso “Impronta d’Impresa Innovativa” . Si tratta dell’assegnazione di premi in denaro, per favorire lo sviluppo e l’innovazione delle imprese in rosa della provincia di Ancona.

Il bando si rivolge a quelle imprese femminili che si sono distinte per aver sviluppato progetti aziendali innovativi nei settori di appartenenza.
Secondo quanto riportato dal bando, in maniera più specifica vengono prese in esame tre categorie:

  • premio di 5.000 euro per “New Made in Italy”: premio alle nuove tecnologie, processi, strumenti nei settori del Made in Italy (moda, artigianato, agroalimentare, meccanica, arredamento, ricettività, turismo e beni culturali);
  • premio di 5.000 euro per “Impresa “connettiva”: premio alla migliore innovazione d’impresa con un forte valore “connettivo”. Rientrano in questo ambito le innovazioni nella logistica, nei servizi di comunicazione, nell’ICT, nelle tecnologie digitali così come negli spazi e strumenti di collaborazione tra imprese;
  • premio di 5.000 euro per “Impresa ecosistema di innovazione”: premio alla migliore innovazione nei servizi alle imprese e alla persona, con una significativa ricaduta a livello sociale (innovazioni nei servizi alla cittadinanza, nel welfare, nei servizi all’ambiente, nella conciliazione dei tempi di vita e di lavoro, nella valorizzazione delle risorse umane).

I progetti in concorso potranno distinguersi nell’uso dei materiali, nelle tecnologie, nei contenuti, nell’organizzazione, nei processi, nell’approccio al cliente, nei canali di erogazione ed interazione con il cliente, nell’uso della tecnologia, nelle tecniche di progettazione. In questo modo potranno emergere capacità che consentano di creare prodotti e/o servizi nuovi o significativamente migliorati nel mercato di riferimento.

La scadenza per la presentazione delle domande di ammissione è il 31 luglio 2014.
Per maggiori informazioni su come partecipare contattare l’Ufficio Nuove Imprese e Mercato del Lavoro ai seguenti recapiti tel. 071/5898291–218; e-mail imprenditoria.femminile@an.camcom.it.
Sul sito an.camcom.gov.it ulteriori dettagli.

pdf Scarica il bando!