Conciliare tempi di famiglia e di lavoro

mariangela-giusti
Un’iniziativa per i mesi estivi presso l’Università di Foggia

di Mariangela Giusti
Docente di pedagogia interculturale all’Università di Milano Bicocca

La vita delle donne richiede necessariamente di conciliare i tempi della vita privata e quelli del lavoro. La scuola e i servizi educativi rappresentano un grande supporto, ma in estate le scuole per lo più chiudono e di conseguenza tutto diventa più complicato. Un’iniziativa interessante che merita di essere segnalata è stata avviata all’Università di Foggia.

Presso il Laboratorio di ricerca e studio per l’infanzia del Dipartimento di Studi umanistici dell’Università di Foggia (via Arpi 176, Foggia, Piano terra) è stato inaugurato lo “Spazio Gioco 2014”. Si tratta di un’iniziativa socio pedagogica rivolta a bambini di età 3-10 anni, figli dei docenti e del personale tecnico e amministrativo dell’Università. In uno spazio ristrutturato, messo in sicurezza e arredato in modo opportuno, viene offerto un servizio educativo qualificato con l’obiettivo di aiutare i dipendenti a conciliare i tempi famiglia e i tempi lavoro. Il servizio (riproposto quest’anno dopo una fase sperimentale avviata l’anno passato) è offerto solo per i mesi estivi, ma è probabile che possa diventare stabile e istituzionalizzato.

Le attività dello Spazio Gioco 2014 sono dirette dalle prof.sse Anna Grazia Lopez e Barbara De Serio; materialmente sono condotte da un gruppo di lavoro formato da volontari, studenti, tirocinanti, dottori in Scienze della formazione, dottorandi, dottori di ricerca, musicisti, esperti d’arte che si alternano, nel corso della settimana, nella conduzione di laboratori e attività libere. Grazie a un piccolo contributo messo a disposizione dai genitori dei bambini che hanno aderito all’iniziativa (attualmente sono 28), l’Università di Foggia con questa iniziativa fornisce una risposta alle difficoltà che tutte le estati i docenti e il personale tecnico-amministrativo, si trovano ad affrontare in occasione della chiusura delle Scuole dell’Infanzia e delle Scuole Primarie.

bambini-spazio-gioco-2014

L’iniziativa è stata curata, su proposta della Delegata rettorale alle Pari Opportunità prof. ssa Antonella Cagnolati, dal Laboratorio di ricerca e studio per l’Infanzia del Dipartimento di Studi umanistici in collaborazione con la consigliera di Parità della Provincia di Foggia Antonietta Colasanto. Alla giornata inaugurale (il 2 luglio) in un clima di grande festa è intervenuto anche il Rettore dell’Ateneo pugliese, prof. Maurizio Ricci. Il progetto Spazio Gioco 2014 è stato realizzato anche grazie alla collaborazione di alcune aziende pugliesi: Doemi, B& B, Utopikamente, FGM. Una bella iniziativa che riguarda l’educazione ma anche la vita delle persone e il sociale, che può rappresentare un esempio per altre realtà pubbliche e private.

Mariangela Giusti è docente di Pedagogia interculturale all’Università di Milano Bicocca

Per l’immagine di questo articolo: servizio fotografico realizzato da Fabio Iascone – Università degli Studi di Foggia.
Fonte Università degli Studi di Foggia