Nasce “L’Aquila Cube”, incubatore per promuovere nuove idee imprenditoriali

aquila-cube

aquila-cubeUn nuovo strumento per lo sviluppo e la crescita delle Start-up, con un sistema strutturato di servizi. Il bando – a partecipazione gratuita – scadrà il 19 dicembre 2014

di Anna Chianese

La Fondazione dell’Università degli studi de L’Aquila, in collaborazione con la stessa Università de L’Aquila, con l’intento di stimolare la nascita di nuove realtà imprenditoriali, ha dato vita ad un bando, la cui scadenza è il 19 dicembre 2014, in pratica un sistema di incubazione imprenditoriale denominato “L’Aquila Cube”.

Tale incubatore nasce come abile strumento dedito allo sviluppo e alla crescita di nuove iniziative d’impresa attraverso un sistema ben strutturato di servizi migliori rispetto a quelli che oggi il mercato propone. Altra elemento esaltante di tale incubatore è la messa a disposizione dei partecipanti al percorso formativo di una fitta rete di relazione con potenziali finanziatori specializzati nella gestione di startup nelle sue prime fasi di nascita.
“L’Aquila Cube”, quindi, propone un “Percorso guidato verso l’imprenditorialità” di tipo informativo, a cui è strettamente collegato un “Business plan competition”, un mezzo fondamentale per i gruppi o i singoli che parteciperanno a tale corso, in quanto è solo tramite questo planner che potranno ideare e presentare nuove proposte imprenditoriali a potenziali investitori.

Tutte le attività saranno coordinate dal prof. Luciano Fratocchi, responsabile del progetto e professore di economia e organizzazione Aziendale dell’università de L’Aquila, e dal prof. Enrico Dell’Elce.
Al termine del Percorso formativo ogni idea imprenditoriale verrà affiancata ad un tutor che guiderà il gruppo o il singolo alla definizione del Bussiness plan finale. Quest’ultimi verranno poi valutati da una commissione appositamente definita, composta da membri del gruppo dei tutor, investitori, business angels, consulenti ed imprenditori.
La proclamazione del vincitore, realizzata tramite un evento a cui parteciperanno investitori in startup e referenti degli stakeholder nazionali, avverrà entro il mese di marzo del 2016.
La partecipazione al “L’Aquila Cube” è gratuita.

La partecipazione a questo bando è riservato a gruppi o singoli aventi le seguenti prerogative:

  • Studenti dell’Università degli Studi dell’Aquila
  • Laureati (triennali e magistrali) e laureati del “vecchio ordinamento” dell’Università degli Studi dell’Aquila
  • Dottorandi di ricerca dell’Università degli Studi dell’Aquila
  • Dottori di ricerca dell’Università degli Studi dell’Aquila 
  • Assegnisti di ricerca dell’Università degli Studi dell’Aquila
  • Ricercatori e docenti (di l e Il fascia) dell’Università degli Studi dell’Aquila
  •  Personale tecnico, amministrativo e bibliotecario dell’Università degli Studi dell’Aquila

Coloro che rientreranno in queste specifiche categorie sono invitati a presentare domanda di partecipazione entro il 19 dicembre 2014 con allegato un abstract in cui sia descritta la propria idea imprenditoriale. Tutta la documentazione va inclusa in un unico plico recante la dicitura “Incubatore virtuale d’impresa ‘L’Aquila Cube’. Dall’idea imprenditoriale al business plan”. Il tutto può essere consegnato sia a mano che via posta tradizionale al seguente indirizzo: Fondazione dell’Università degli Studi dell’Aquila, Via Vetoio 1, Loc. Lenze di Coppito, 67100 L’Aquila. La Fondazione fa sapere che non saranno ammessi invii di partecipazione telematici.

pdf Scarica la brochure di L’Aquila Cube