Progetto Lazio Expo: il bando per gli innovatori

call-expo

call-expoParte Call 4 Innovators @Expo 2015, per valorizzare le migliori esperienze del territorio laziale negli ambiti del tema dell’Espozione “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”. Imprese, Start-up e acceleratori possono inviare la propria candidatura entro il 22 dicembre 2014

A lanciare la Call sono state le seguenti istituzioni: Regione Lazio, Roma Capitale e Unioncamere Lazio, con il supporto di Sviluppo Lazio. Scopo dell’iniziativa è coinvolgere tutti i soggetti che possono contribuire a sviluppare il tema dell’Expo 2015 nelle sue diverse declinazioni: dalla sostenibilità ambientale e sociale alla cooperazione, dalla creatività e sviluppo all’innovazione sociale e alla tutela del capitale naturale. Le eccellenze regionali potranno così dare il proprio contributo all’Esposizione universale; per poterlo fare, la Regione Lazio offre il proprio supporto censendo e valorizzando i seguenti soggetti, destinatari della Call:

  • imprese, fondazioni e associazioni con progetti d’innovazione anche a vocazione internazionale operanti nei settori coerenti col tema Expo, inclusi quello sociale (terzo settore, volontariato, cooperazione, ecc.) e culturale;
  • start-up, start-up factories/acceleratori e fablab;
  • leader territoriali nel settore del turismo e nel settore agro-alimentare;
  • soggetti della ricerca e dell’innovazione scientifica che operano in settori attinenti al tema Expo (dipartimenti universitari e team di ricercatori).

Intenzione della Regione Lazio e degli organismi organizzatori è quello di promuovere tali soggetti sia prima che durante i 6 mesi dell’esposizione. Il primo passo sarà proprio quello, a seguito del censimento, di creare un Albo degli Innovatori regionali. Tramite tale Albo, la Regione potrà stabilire quali soggetti candidati coinvolgere nelle attività progettuali connesse all’iniziativa Lazio Expo, un processo partecipativo che si articolerà in 8 percorsi tematici, ovvero:

  • cibo e turismo: Roma capitale globale;
  • il cammino dell’acqua;
  • città e campagna: interazioni;
  • crescere meglio: mangiare sostenibile;
  • il genio e l’innovazione;
  • l’origine e la qualità;
  • tutte le strade portano a Roma;
  • l’area centrale dei Fori

Una volta individuate le realtà territoriali che sappiano rappresentare l’eccellenza nei diversi settori produttivi, turistici, sociali e culturali e nei campi della ricerca e dell’innovazione, la Regione offrirà loro la possibilità di utilizzare il periodo dell’EXPO per presentarsi ad un ampio pubblico anche internazionale. In particolare, “la Regione, sin dalla fase attuale di preparazione e avvicinamento alla manifestazione e per l’intera durata di Expo 2015, individuerà diverse opportunità di visibilità per quelle proposte qualificate e in linea con lo spirito della Esposizione che risponderanno alla presente call”.

Per presentare la propria candidatura si deve compilare un modulo – che alleghiamo all’articolo con la liberatoria che va allegata – e inviarlo, una volta firmato e trasformato in file PDF, entro il 22 dicembre 2014 alla seguente mail: expocomunicazione@regione.lazio.it. (D.M.)

pdf Scarica il modulo per la candidatura

pdf Scarica la liberatoria della Call