Le Marche, regione capofila di Next

sara-giannini

Da Macroregione, subito protagonista dell’innovazione a livello europeo

di Catiuscia Ceccarelli

Next è una piattaforma condivisa per lo sviluppo e la crescita delle imprese che vi accedono con progetti innovativi e tecnologici. L’azione di questo progetto europeo vede come capofila la Regione Marche ed è finanziata con 2,3 milioni, di cui un milione messo a disposizione dalle Marche, del programma di cooperazione transfrontaliera Ipa Adriatico 2007-2013.

”Next è uno strumento che facilita la collaborazione internazionale fra le imprese, anche piccole” ha affermato in una nota Sara Giannini, Assessore Regionale alle Attività produttive delle Marche, “e la fruizione degli ingenti fondi europei, compresi i programmi Horizon e Cesme Per potenziarlo abbiamo anche previsto l’iscrizione alla piattaforma delle imprese fornitrici coinvolte nei bandi del Programma operativo regionale sui fondi strutturali Ue.

Solido è l’obiettivo di questo progetto come spiega sempre Giannini: “massimizzare le occasioni di conoscenza reciproca e di collaborazione per far emergere le migliori idee progettuali, che saranno valutate anche da investitori internazionali interessati all’area adriatico ionica”.

Il futuro di Next prevede anche la possibilità di allargare il target delle imprese che vi parteciperanno. Nella banca dati della piattaforma sono già presenti 814 progetti di cui 32 macroregionali, 839 soggetti dell’innovazione tra Piccole e Medie Imprese e centri di ricerca di cui 109 attivi nella MrAI, la Macroregione Adriatico Ionica, per una platea di circa 3000 brevetti censiti. Ben 17 gli investitori privati disponibili a finanziare start-up e progetti innovativi.

Per capire meglio di che cosa si tratta sono previsti incontri di presentazione, in programma, entro il mese di febbraio, a Civitanova Marche, Pesaro, Ascoli Piceno, Ancona e Fermo; inoltre confronti B2B, l’utilizzo di un blog e dei canali social.
A luglio, sarà la città di Ancona ad ospitare l’evento conclusivo del progetto con la Next presentazione della proposta di almeno dieci nuovi progetti a investitori di caratura internazionale e ai Paesi partner.