Fondo Approdo: bando della Calabria per il lavoro femminile

pane

La Regione Calabria ha reso noto un Avviso pubblico per il finanziamento di attività professionali promosse da giovani donne calabresi denominato “Fondo Approdo”, Fondo Unico per l’Occupazione e la Crescita (FUOC), in accordo con Fincalabra

di Dominella Trunfio, giornalista

L’obiettivo è quello di incrementare la partecipazione delle donne al sistema imprenditoriale e promuovere la creazione di modelli organizzativi family friendly all’interno delle imprese e tra imprese gestite da donne.

La dotazione complessiva del FUOC è pari a 57.500.000,00 euro che saranno stanziati per tre ambiti di intervento: il primo è il microcredito d’impresa a sostegno dell’imprenditorialità, dell’autoimpiego, dell’inclusione degli immigrati e dei soggetti svantaggiati nel mercato del lavoro, nonché dei finanziamenti delle microimprese non bancabili; il secondo è il fondo per l’occupazione finalizzato a promuovere nuove assunzioni stabili da parte delle imprese e infine, il fondo Approdo per concedere prestiti a giovani donne professioniste per l’avvio di attività professionali.

L’Avviso è finalizzato a sostenere le attività professionali sia nelle fasi di tirocinio o praticantato che nell’avvio di studi professionali, anche in associazione. Per questo motivo, verranno sostenuti interventi volti alla realizzazione di percorsi integrati di orientamento, formazione e avvio di micro iniziative imprenditoriali promosse da donne (con priorità alle idee in settori innovativi), anche in forma di lavoro autonomo, attraverso l’erogazione di microcrediti, piccoli sussidi e prestiti d’onore.

È prevista anche l’erogazione di voucher individuali per le donne promotrici delle iniziative di lavoro autonomo, per la partecipazione a percorsi di formazione specialistici, stage, seminari e mostre e per la realizzazione di stage e tirocini.

Inoltre, con l’obiettivo di dare rilevanza alle libere professioni regolamentate ai fini dello sviluppo economico e sociale della comunità regionale, la Regione Calabria finanzierà iniziative volte a sostenere l’avvio delle attività professionali, favorendo e incentivando lo sviluppo dell’associazionismo e garantendo la qualificazione anche con l’innovazione, l’internazionalizzazione e la ricerca.

pdf Scarica il bando!