Bandi: in Umbria 1,5 milioni per progetti innovativi aziendali

logo-regione-umbria

Il costo totale ammissibile dei progetti deve essere pari ad almeno 80mila euro. Il punteggio assegnato alle domande aumenta per quelle che arrivano da imprese a guida femminile

Domande aperte dal 29 aprile al 31 dicembre per il bando che intende finanziare i progetti innovativi delle imprese umbre. Il fondo, da 1,5 milioni di euro (finanze che arrivano dal Fondo Unico regionale per le attività produttive), intende supportare in particolare le PMI locali che vogliano realizzare progetti di innovazione aziendale e, al tempo stesso, l’ampliamento della propria capacità produttiva.

Tra le spese che saranno ritenute ammissibili rientrano anche l’acquisto d’impianti produttivi, macchinari e attrezzature, brevetti e altri diritti di proprietà industriali, costi per servizi di consulenza mirati all’innovazione (per esempio anche test e ricerche di mercato per nuovi prodotti, o servizi per l’efficienza ambientale ed energetica) e molto altro. Gli ambiti tecnologici che rientrano nel bando sono quelli delle scienze della vita, l’agrifood, la chimica verde, l’aerospazio e l’energia.

Nella valutazione delle domande di agevolazione si terrà conto dell’innovatività dell’investimento e della sua rilevanza patrimoniale oltre, che dell’incremento occupazionale generato dal progetto. Relativamente a quest’ultimo ambito, se si prevede l’assunzione di donne la valutazione del progetto aumenterà dello 0,4%. Il punteggio del progetto aumenta di 1 punto anche se l’impresa che presenta domanda è a prevalente composizione femminile.

Il fondo a disposizione sarà stanziato in tre tranches da 500mila euro ciascuna: le domande di partecipazione saranno cioè valutate in tre periodi temporali e in particolare tra il 29 aprile e il 30 giugno, tra il 1° luglio e il 15 ottobre e tra il 16 ottobre e il 31 dicembre.

La domanda di ammissione a contributo potrà essere presentata a partire dalle ore 10.00 del 29 aprile 2015 e fino alle ore 24.00 del 31 dicembre 2015, utilizzando esclusivamente il servizio on line collegando all’indirizzo http://bandi.regione.umbria.it.

Per informazioni sul bando si può scrivere una mail a
direzionesviluppo.regione@postacert.umbria.it o chiamare lo 075 5045737.
Alleghiamo il bando completo. Qui si trova tutta la documentazione necessaria.

pdf Scarica il bando!

(A.F.)