Come investire oggi?

cristina-perciaccante

 

A cura di Cristina Perciaccante, Potereconomico.com

Venti di guerra stanno soffiando su Francia, Medio Oriente, Siria, Iraq, Turchia e Kurdistan, ma anche sulla Russia, che fa parte della coalizione contro il Califfato. Ci troviamo al centro di questa guerra che, come dice bene Eugenio Scalfari “È una guerra tra fondamentalisti e liberali, tra classi evolute e periferie, tra benestanti e poveri, tra corrotti e onesti e perfino tra giovani scapestrati e giovani consapevoli. Insomma è la crisi di un’epoca ed è anch’essa una crisi globale perché i suoi fuochi sono sparsi in tutti i continenti e si intrecciano e si alimentano tra loro”.

Oggi più che mai le nostre scelte in campo economico vanno ponderate e decise con buonsenso e lungimiranza. È sicuramente meglio prepararsi alla guerra sperando che non arrivi, piuttosto che farsi trovare impreparate. Per questo la nostra attenzione va posta soprattutto al modo in cui investiamo i nostri risparmi: potrebbe fare la differenza, in un futuro nemmeno troppo lontano, tra sopravvivere e vivere.

Rivolgere la nostra attenzione ai beni rifugio è la cosa migliore da fare quando gli eventi minacciano di precipitare. Detenere anche solo una piccola parte di oro, argento o diamanti ci cautela da qualsiasi scoppio possa verificarsi: sia esso dell’Euro, della bolla finanziaria o di una e vera e propria guerra.
Non si tratta di essere catastrofisti. Mi auguro che non succeda niente, ma in caso contrario è meglio farsi trovare pronte. Quindi qualche moneta d’oro e d’argento la inserirei tra gli acquisti da fare, visto anche che i prezzi dei due metalli oggi rasentano ancora i minimi storici da anni a questa parte.
Potrebbe essere solo una diversificazione dei nostri investimenti e nulla più, oppure fare la differenza il giorno che ne dovessimo realmente aver bisogno.
Credetemi, non si tratta di pensare al peggio: ma di pensare al meglio!

Potereconomico.com è una società con sede a Milano che ha fatto dell’educazione finanziaria rivolta alle donne il proprio credo e lotta quotidianamente per sconfiggere l’ignoranza economica che porta inesorabilmente le donne a rovinarsi con le proprie mani. Con Donna in Affari pubblica regolarmente “pillole” di finanza personale per debellare la scarsa cultura finanziaria ancora oggi presente in Italia.