Garanzia Hack, la maratona per sviluppatori che mette in palio 10.000 euro

garanzia-giovani

Sta per scadere il bando del concorso rivolto ai giovani tra i 15 e i 29 anni che hanno aderito a Garanzia Giovani. Obiettivo è quello di costruire un prototipo di App innovativa. Ci si può iscrivere entro il 25 novembre

Si tratta di una maratona di informatica che si terrà il prossimo 4 dicembre, promossa dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali e si intitola “GaranziaHack: partecipa, svilupa, vinci!” e vi si può partecipare singolarmente o in team.

Come spiega il Ministero, questa è la prima maratona hacker, distribuita in tutta Italia, rivolta ai giovani tra i 15 e i 29 anni, che hanno aderito al Programma “Garanzia Giovani” e sono stati presi in carico dai Servizi per l’Impiego competenti alla data di presentazione della candidatura (scadenza entro le ore 13,00 del 25 novembre 2015).
 
I partecipanti devono realizzare un prototipo di App (Applicazione per smartphone) che valorizzi i dati di Garanzia Giovani e faciliti l’incontro tra domanda e offerta di lavoro.
 
Il bando è aperto anche agli Incubatori di impresa certificati, Università, Consorzi universitari, Laboratori di Ricerca Universitari e misti, che intendono ospitare, a titolo gratuito, l’evento che si terrà venerdì 4 dicembre dalle ore 9,30 alle ore 19,00 in numerose sedi sparse su tutto il territorio nazionale. 
 
Al termine della giornata verrà proclamato il vincitore, che avrà 45 giorni di tempo per consegnare l’applicazione funzionante. Al momento della consegna riceverà il premio di 10.000 euro.
 
Le candidature, come spiega il bando allegato all’articolo, vanno inserite nell’apposita pagina internet del sito garanziahack.it. Per avere ulteriori informazioni, dopo aver letto il bando, si può inviare una e-mail a info@garanziahack.it.

pdf Scarica il bando!

(D.M.)