Opportunità di lavoro per le feste natalizie grazie alle agenzie per il lavoro

babbo-natale

Oltre 12.000 offerte di lavoro previste per questo periodo festivo. A comunicarlo è Assolavoro, l’Associazione Nazionale di Categoria delle Agenzie per il Lavoro, con oltre 2.500 filiali in Italia produttrici dell’85% del fatturato complessivo legato alla somministrazione di lavoro

I settori che hanno bisogno di più personale sono quelli del turismo, della ristorazione, della Grande Distribuzione Organizzata, della moda, dell’accoglienza e della logistica. 

Le caratteristiche più apprezzate in un lavoratore per questo periodo sono: flessibilità e puntualità, ottima attitudine alla comunicazione e alla customer satisfaction, conoscenza delle lingue straniere (almeno l’inglese), disponibilità a lavorare su turni e nei giorni festivi.

Le offerte

Particolarmente richiesti sono sia gli addetti alla vendita nella grande distribuzione che i magazzinieri, oltre agli store manager.
Molto ricercati anche coloro che hanno competenze specifiche per rispondere alle domande dei clienti in comparti ad alta tecnologia o ad elevata specializzazione.

Settori come moda, lusso e beauty cercano diverse figure – dai consulenti di bellezza ai make-up artist – soprattutto con buona conoscenza delle lingue straniere (inglese, russo e cinese le più gettonate).

Si conferma come profilo emergente degli ultimi tempi la figura del personal shopper, per accompagnare i turisti stranieri nell’acquisto del Made in Italy nel periodo natalizio.

Nel comparto Hotellerie si registrano numerose offerte di lavoro per chef, pasticcieri, camerieri e barman per quanto riguarda il food and beverage e receptionist, responsabili dell’accoglienza e professionisti nella cura della persona.

A queste si aggiungono posizioni aperte per addetti alla logistica, personale aeroportuale, esperti contabili per le chiusure fiscali di fine anno e specialisti dell’e-commerce e del merchandising.

Come candidarsi

Per candidarsi basta consultare i siti delle principali Agenzie (su assolavoro.eu nello spazio “agenzie associate” è presente l’elenco linkato ai siti) che si avvalgono di oltre 2.500 filiali presenti su tutto il territorio nazionale.

Le Agenzie per il Lavoro

La rilevazione relativa al periodo natalizio conferma le buone performance delle Agenzie per il Lavoro e, più in generale, apre a una misurata fiducia sull’andamento più complessivo dell’economia e dell’occupazione. Dai dati più recenti disponibili risulta, infatti, che sono in media 338mila al mese i rapporti attivati tramite Agenzie per il Lavoro e che crescono in maniera assai rilevante i contratti a tempo indeterminato: oltre 22mila fino ad agosto 2015.

I dati sono quelli di Assolavoro DataLab, l’Osservatorio dell’Associazione Nazionale delle Agenzie per il Lavoro.
Ricordiamo che Assolavoro nasce per garantire alle ApL standard più elevati di tutela e rappresentanza, nonché un’offerta integrata di assistenza e informazione.
È riconosciuta quale Parte Sociale e interviene stabilmente alle audizioni convocate dal Governo e dagli Organismi Parlamentari, per contribuire alla fase di elaborazione sia di nuove normative, sia di indagini conoscitive sul mercato del lavoro.
Assolavoro aderisce a Confindustria e rappresenta l’espressione italiana dell’Eurociett, la Confederazione Europea delle Agenzie per il Lavoro.

(D.M.)