Servizio di supporto ai bandi e finanziamenti

bandiere-ue

 

Donna in Affari propone alle sue lettrici e ai suoi lettori una nuova serie di servizi di consulenza per le imprese, le start-up, le associazioni, le cooperative e i professionisti

Compilazione e presentazione della domanda di partecipazione ai bandi citati negli articoli pubblicati; scouting di eventuali ulteriori bandi ad hoc per singoli progetti/aziende; fundraising per finanziamenti pubblici o privati. Vista la grande e continua richiesta di approfondimento, che non si ferma alla mera informazione sull’esistenza dei finanziamenti e sulla pubblicazione del bando come siamo soliti fare nei nostri articoli giornalistici, abbiamo deciso di offrire alle nostre lettrici e ai nostri lettori un ulteriore servizio di approfondimento grazie alla collaborazione della dott.ssa Antonella Padolecchia, esperta in elaborazione di documentazione per la partecipazione ai bandi, scouting e fundraising per finanziamenti e contributi pubblici o privati.

Ecco in cosa consiste il servizio che offriamo: se non avete compreso bene le specifiche del bando (che trovate di solito allegato all’articolo pubblicato oppure sul sito linkabile sempre dall’articolo), quali requisiti sono richiesti, ecc. potete telefonare o mandare un’email alla dott.ssa Padolecchia che ve ne spiegherà meglio i dettagli. L’informativa sui bandi è gratuita. Ricordate nella vostra e-mail di mettere il link al nostro articolo per indicare il bando cui vi riferite.

Se volete che la dott.ssa Padolecchia approfondisca verificando se la vostra attività e il progetto che avete intenzione di realizzare sono finanziabili e possiate effettivamente partecipare al bando, poiché si tratta di un lavoro impegnativo che comporta la consultazione dei vostri documenti, allora bisognerà corrispondere per questo servizio un importo, seppur minimo (pari a 80 euro + Iva), che vi verrà regolarmente fatturato.

La dott.ssa Padolecchia è altresì a disposizione per operazioni di scouting finanziario. Ciò significa che, anche se non sapete se esiste un bando o una qualche possibile forma di finanziamento per la vostra attività, sarà lei a controllare – con un certosino lavoro di ricerca – ogni opportunità a disposizione che faccia esattamente al caso vostro. Questo servizio, comportando un lavoro più intenso, ha un costo maggiore, pari a 120 euro + Iva.

E se avete bisogno che la nostra consulente si adopri nella compilazione della vostra domanda e vi supporti nella preparazione della documentazione necessaria restando al vostro fianco fino al termine dell’iter procedurale, potete avere anche questo supporto, sempre come servizio a pagamento, aggiungendo al termine, quando la pratica è andata a buon fine ed avete ottenuto il contributo a fondo perduto o il finanziamento, una percentuale sull’importo ricevuto. Tale percentuale è dovuta solo in caso di ottenimento del finanziamento o del contributo.
Il tutto sempre nell’ottica della trasparenza, con un regolare accordo stipulato tra la Flidon (associazione proprietaria del giornale Donna in Affari) e la persona o l’azienda, la cooperativa o l’associazione che richiede questo servizio. La dott.ssa Padolecchia non è autorizzata ad iniziare il proprio lavoro finché non riceverà il nostro consenso, che avverrà solo quando l’accordo verrà firmato per accettazione e il compenso pattuito verrà versato tramite regolare bonifico bancario per la tracciabilità.

Ricordiamo che ogni importo versato verrà regolarmente fatturato e, qualora il bando lo preveda (come spesso avviene), potrà far parte delle spese rimborsabili con lo stesso finanziamento.

Oltre ai bandi per i contributi pubblici o i finanziamenti a tasso agevolato, la nostra consulente ha anche la possibilità di ricercare un finanziatore privato che copra la restante parte di cui avete bisogno per realizzare il vostro progetto. Per esempio, se il bando individuato copre il 50% delle spese che dovreste sostenere, la dott.ssa Padolecchia può cercare, con la sua attività di fundraising, chi – tra settore pubblico o privato – potrebbe coprire il restante 50%.

Per informazioni:
Antonella Padolecchia
a.padolecchia@donnainaffari.it
tel. 345.8956048 – 06.97271456

 
pubbliredazionale