Tutela la tua idea! La proprietà intellettuale

lampadina

 

A Roma, il 26 aprile 2016, un Workshop gratuito su Brevetti, marchi e altre aree della proprietà intellettuale per capire come muoversi per far avere alla propria azienda o start-up tutti i benefici collegati, di cui si sa ancora troppo poco

di Daniela Molina, giornalista

Il nostro giornale online Donna in Affari, in collaborazione con ITWIIN (associazione delle donne inventrici e innovatrici) e con ANDI (associazione nazionale degli inventori), intende offrire alle proprie lettrici e ai propri lettori un workshop gratuito sulla proprietà intellettuale, le cui principali aree sono: Brevetti, Marchi, Modelli di utilità, Disegni e Diritto d’Autore.

In un periodo in cui l’Unione Europea esorta all’autoimprenditorialità, in particolare quella femminile, e alla creazione di Start-up innovative, sapere come valorizzare le proprie idee e come tutelarle a livello internazionale diviene un must. Eppure in Italia sono ben poche le imprenditrici e le startupper che conoscono le opportunità offerte ad un’impresa in possesso di una tecnologia innovativa brevettata. E sono poche a sapere come si può tutelare la propria idea, quale percorso occorra fare.
Per questa ragione durante il workshop si daranno tutte le informazioni utili a questo scopo, parlando dei requisiti di brevettabilità, delle novità in ambito europeo, dell’attività inventiva, dell’Iter per il rilascio di un brevetto italiano e di quello per il rilascio di un brevetto europeo, della procedura di deposito di domanda di brevetto internazionale, della strategia imprenditoriale da applicare (quali prodotti/metodi/utilizzazioni scegliere, analisi di costi-benefici, costi in Italia e in Europa, deposito internazionale, tempi per presentare la domanda, cosa includere nella domanda, dove presentare la domanda, determinare i tempi per presentare la domanda all’estero).

tutela-la tua-idea
E si parlerà delle possibili alternative strategiche, per esempio della commercializzazione del brevetto, che dopo essere stato rilasciato può essere venduto o dato in licenza oppure utilizzato dallo stesso inventore/proprietario per iniziare un’attività commerciale.
Infine, si parlerà anche di come gestire i contratti/licenze con partner/imprese italiane o aventi sede in altri Paesi UE nonché delle diverse opportunità di business e di finanziamenti che l’Europa mette a disposizione per chi possiede brevetti.
Il tutto con una modalità nuova di comunicazione di questi argomenti, ovvero quella della semplicità e della concretezza. E con la possibilità di porre domande a chi da anni si interessa professionalmente proprio di questi ambiti.

L’incontro GRATUITO si terrà a Roma il pomeriggio del 26 aprile (dalle 15,00 alle 18,00) presso lo Spazio Europa, gestito dall’Ufficio d’informazione in Italia del Parlamento europeo e dalla Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, in Via IV novembre n. 149 (piano terra). 

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA SU EVENTBRITE

In allegato il programma dell’evento. Per ulteriori informazioni rivolgersi a redazione@donnainaffari.it

pdf Scarica il programma!