Cartier Women’s Initiative Awards edizione 2016

finalisti

Il Premio internazionale diretto alle imprenditrici compie 10 anni. Il concorso annuale di programmazione aziendale che premia 6 imprenditrici con un finanziamento pari a 20.000 dollari cui si aggiungono un anno di formazione personalizzata, opportunità di networking e visibilità mediatica

Creato nel 2006 in collaborazione con il Women’s Forum for the Economy & Society, la business school INSEAD e McKinsey & Company, il Cartier Women’s Initiative Awards è un concorso annuale di programmazione aziendale il cui scopo è sostenere le imprenditrici nell’avviamento delle loro attività. Nei suoi 10 anni di vita il Premio ha sostenuto finora oltre 160 imprenditrici di 45 Paesi che se lo sono aggiudicato per la propria eccellenza creativa. “Anche quest’anno siamo alla ricerca di valide imprenditrici a capo di iniziative con un significativo potenziale di crescita negli anni a venire” spiegano le organizzatrici.

Si tratta di una competizione internazionale che coinvolge donne a capo di imprese creative, economicamente sostenibili e socialmente responsabili, in tutti i Paesi e i settori. Gli Awards vengono assegnati alle vincitrici delle 6 categorie: Asia-Pacifico, Europa, America Latina, Medio Oriente – Nord Africa, Nord America e Africa Subsahariana.
Per essere ammesso al concorso, il progetto deve riguardare un’impresa profit a carattere innovativo; essere una start-up con due – tre anni di attività e prevedere una donna in qualità di leader.
Le finaliste riceveranno consulenza e visibilità mediatica. Inoltre, saranno invitate in Francia per la settimana della Finale che prevede una presentazione davanti ad una Giuria internazionale, un workshop sull’imprenditoria. Le sei vincitrici sono selezionate tra le finaliste in base alla sostenibilità finanziaria, alla creatività e all’impatto sociale della propria impresa. Esse riceveranno un ulteriore anno di consulenza e un finanziamento di 20.000 dollari.
La scadenza per potersi iscrivere e partecipare quest’anno è fissata per il 31 agosto 2016 (cartierwomensinitiative.com).

Il programma è stato lanciato con lo scopo di contribuire all’economia globale attraverso la ricerca di imprenditrici audaci provenienti da tutto il mondo.
“Fedele alla propria tradizione di sostegno dell’eccellenza e di promozione della creatività, Cartier offre a queste donne brillanti e impegnate l’opportunità di creare, crescere e trasformare il mondo in cui vivono”, afferma Cyrille Vigneron, Presidente e CEO di Cartier International.

Negli ultimi 10 anni, attraverso questo programma unico, Cartier ha premiato la creatività di straordinarie imprenditrici in tutto il mondo sostenendole nel loro percorso professionale verso il successo per consentire loro di esprimere appieno il proprio potenziale. Spesso le imprenditrici incontrano ostacoli e sfide quali limitato accesso a risorse finanziarie, reti professionali, comunità, competenze imprenditoriali e tutoraggio. Queste difficoltà possono minare progetti promettenti e limitare lo sviluppo personale. Eppure “lo spirito imprenditoriale è un bene prezioso da coltivare, in particolare in tempi difficili”, afferma Cyrille Vigneron. “Il Cartier Women’s Initiative Awards premia imprenditrici di eccezionale abilità offrendo loro sostegno nell’individuazione e nella promozione di soluzioni efficaci e accessibili a favore delle comunità locali e dell’ambiente. La loro passione, lo spirito pionieristico, la creatività e l’incessante volontà di influenzare e cambiare il mondo in cui vivono sono al centro di ciò che il Cartier Women’s Initiative Awards simboleggia e al cuore dei valori della Maison”.

Dal lancio dell’iniziativa, avvenuta 10 anni fa, Cartier dunque sostiene donne creative che rendono un contributo concreto alla ricerca di soluzioni per le future generazioni e oggi dà il via ai festeggiamenti per il decimo anno di crescita e successi in occasione del Global Women’s Forum Dubai. I principali traguardi raggiunti in questo periodo sono:
• Oltre 1500 candidate
o provenienti da più di 100 Paesi
o in un’ampia gamma di settori: ambiente, sanità, istruzione, ecc.
• 80% delle imprese ancora in attività
• Creazione di oltre 5.000 nuovi posti di lavoro
• 12,4% ambiente

In occasione di questo anniversario, il Cartier Women’s Initiative Awards presenta uno speciale report, sviluppato in collaborazione con la business school INSEAD, sui risultati e sull’impatto del Cartier Women’s Initiative Awards nel corso dell’ultimo decennio. Il report è disponibile sulla homepage del Cartier Women’s Initiative Awards sopra menzionato.

pdf Scarica il bando!

(D.M.)