EnterprisinGirls, il network delle imprenditrici e delle libere professioniste

francesca-vitelli

Una rete basata sulla relazione, la concretezza e la creazione di valore in termini di ricaduta sociale, che parla alle donne di talento. Tre le parole chiavi: indipendenza, empowerment, relationship. Abbiamo intervistato la fondatrice e presidente, Francesca Vitelli

Una rete di imprenditrici e professioniste che condividono la mission associativa, ovvero dare visibilità al Made in Italy grazie a un team che organizza momenti di incontro tarati sull’esigenze del singolo o eventi collettivi in cornici particolari. Si creano così occasioni per conoscere donne con le quali avviare rapporti di lavoro, condividere attività sociali e realizzare progetti culturali. Ogni regione può avere la propria ambasciatrice perché si può approfondire la conoscenza dei territori attraverso la fruizione di seminari-soggiorni ricchi di meeting di lavoro, visite guidate alle bellezze paesaggistiche e monumentali, percorsi all’interno delle aziende, esperienze enogastronomiche e culturali. Si tratta insomma di promuovere le eccellenze in Italia e all’estero attraverso la realizzazione di eventi tematici accompagnati da un plusvalore culturale. Diffondendo, contemporaneamente, la cultura di genere per superare gli stereotipi che attanagliano la nostra società.

Abbiamo intervistato l’ideatrice di tutto questo: la presidente di EnterprisinGirls Francesca Vitelli che ci ha raccontato la storia e l’evoluzione della sua associazione, la sua mission, i servizi che offre e gli eventi che organizza.