Trentino Alto Adige: patto per le imprese da 20 milioni di euro

trentino

Firmato un accordo tra Finint Sgr e Mediocredito a sostegno dell’economia locale

Un plafond di 20 milioni di euro per le imprese trentine. La Finint Investments Sgr e il Mediocredito Trentino Alto Adige hanno firmato un accordo destinato al sostegno dell’economia locale, a condizioni favorevoli per le imprese che hanno sede legale o operativa in Trentino Alto Adige. 

 

Finint Investments Sgr è il gestore del Fondo Strategico Trentino Alto Adige, che consente alle aziende locali di beneficiare di risorse economiche alternative a quelle tradizionalmente fornite dal sistema bancario. Mediocredito, individuato dalla Finint come operatore importante nel sostegno agli investimenti delle piccole e medie imprese autoctone, rappresenta “un interlocutore privilegiato nel rapporto diretto con le PMI che possiedono idee e piani di sviluppo importanti” ha commentato Mauro Sbroggiò, AD di Finint Investments Sgr. “Siamo fiduciosi che questa collaborazione possa incrementare le iniziative positive e concrete di sostegno a favore delle imprese e dell’economia reale, in linea con la mission e lo spirito del Fondo che gestiamo”. 

 

L’accordo con Finint si inserisce “nel quadro degli obiettivi strategici di Mediocredito, contribuendo all’attività di sostegno finanziario di imprese della Regione Trentino Alto Adige” ha spiegato Franco Senesi, presidente di Mediocredito Trentino Alto Adige. “Con le risorse del plafond si potranno sostenere le PMI regionali nei programmi di investimento in immobili, macchinari, impianti e attrezzatura, ricerca e sviluppo e dei correlati fabbisogni di capitale circolante”. 

 

Il Fondo Strategico Trentino Alto Adige, che ha un patrimonio di 250 milioni di euro e una durata decennale, ha come obiettivo l’investimento in titoli di debito emessi da soggetti quali piccole e medie imprese, microimprese o enti del Trentino Alto Adige purché questi rispettino una serie di requisiti e caratteristiche ben determinate. Promosso dalla Provincia Autonoma di Bolzano, dalla Provincia Autonoma di Trento e dal fondo pensione territoriale Laborfond, è partner per la crescita delle imprese e promuove progetti di sviluppo del territorio e di crescita aziendale, assicurando una ricaduta positiva sull’economia nel suo complesso.

Il Fondo consente all’impresa di accedere a un nuovo mercato di capitali e di finanziarsi a medio-lungo termine per sostenere progetti di investimento e di crescita aziendale.

(dar)