La salute passa dalla cucina: la culinary nutrition conquista l’Italia

nutrition

28 Giugno 2016: Presentazione della nuova sede di Art joins Nutrition Academy presso Hotel Le Sequoie, Carsoli (AQ)

Una dieta basata su alimenti sani può addirittura far male alla salute: è il modo di cucinarli a fare la differenza. E solo la CULINARY NUTRITION lo insegna: il 28 Giugno 2016 a Carsoli (a 35 minuti da Roma) arriva per l’Italia del Centro Sud il nuovo centro dell’ART JOINS NUTRITION ACADEMY della Dott.ssa Chiara Manzi. Perché il nostro benessere nasce dai piatti che abbiamo in tavola.

cibo e salute

Può sembrare un paradosso, ma una dieta basata sul consumo di soli ingredienti sani può non avere alcun effetto benefico sulla salute. E può, addirittura, danneggiarla. Non sono, infatti, i singoli alimenti a fare bene o male, ma è il modo di cucinarli a fare la differenza. Come dire che la Cucina ha molto da insegnare alla Medicina. Ed è proprio quello che accade nel nuovo corso di Medicina Culinaria all’interno della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Ferrara: il primo corso in Europa a mettere in cattedra, accanto agli scienziati, chef e cuochi diplomati in Culinary Nutrition. Un altro passo della grande rivoluzione nel campo della Cucina e della Salute che la Dottoressa Chiara Manzi, massima esperta europea di Culinary Nutrition, sta portando avanti negli ultimi anni, raccogliendo sempre maggiori consensi. La sua accademia, l’Art joins Nutrition Academy, è l’unica in Europa ad insegnare la Culinary Nutrition e a creare classi di chef e nutrizionisti che operano in sinergia. Martedì 28 Giugno 2016 dalle ore 10 alle ore 17 a Carsoli (AQ) in Strada Statale Tiburtina Valeria km 68.900 sarà presentata la nuova sede dell’Accademia che diverrà il polo di riferimento per l’Italia del Centro Sud.

Il Master in Culinary Nutrition, svolto in partnership con l’Università di Parma e con il patrocinio del Ministero della Salute, sfornerà chef che sapranno cucinare piatti della nostra tradizione che fanno anche bene alla salute. I cuochi che parteciperanno al Master potranno quindi entrare nel corpo docenti dei corsi di Medicina Culinaria all’Università di Ferrara e in quello di Nutrizione di Roma Tor Vergata, affiancando la Dottoressa Chiara Manzi nelle docenze. Importanti chef stellati (come Paolo Cappuccio, Fabio Ciervo e Theo Penati) e maestri pasticceri (come Stefano Laghi e Davide Comaschi) hanno già conseguito il diploma in Culinary Nutrition ed hanno rivoluzionato la loro professione aggiungendo benessere antiaging alle loro fantastiche creazioni culinarie.

La Culinary Nutrition negli Stati Uniti è una laurea specialistica aperta agli chef laureati in Culinary Art e ai nutrizionisti; in Italia la maggior parte dei cuochi non è laureata, e solo il Master dell’Art joins Nutrition Academy offre ai professionisti del Food e della Salute questa opportunità: un corso di livello universitario con immense possibilità di sviluppo professionale.

«Partner del Master in Culinary Nutrition nella zona del Centro-Sud Italia è l’Hotel Le Sequoie a Carsoli (L’Aquila), dello chef Massimo Salvadei, diplomato in Culinary Nutrition e docente del Master – sostiene Chiara Manzi, fondatrice e direttrice dell’Academy; – aggiungendosi alla sede di Parma, la sede vicino a Roma ci permetterà di diffondere sempre di più la nuova cultura alimentare che porterà gusto e benessere sulle tavole di tutti gli italiani».